Infortunio Barzagli, Juve sul mercato: Astori o Tonelli?

29 luglio 2015, Andrea De Angelis
Nel giorno del rinnovo "a vita" di Leonardo Bonucci (il ventottenne vestirà bianconero fino al 2020) c'è poco da festeggiare in casa Juventus. 

Infortunio Barzagli, Juve sul mercato: Astori o Tonelli?
Andrea Barzagli
, dopo la tormentata stagione che lo ha visto spesso ai box per infortunio, si è fatto nuovamente male. 

“Il difensore al termine della gara contro il Borussia ha accusato un fastidio alla coscia destra – si legge sul sito della Juventus – e gli accertamenti strumentali hanno evidenziato una lesione di primo grado dell’adduttore”. 

Nulla di drammatico visto che per simili infortuni lo stop di solito è di poco inferiore alle quattro settimane. In pratica Barzagli non potrà giocare l’8 agosto la Supercoppa italiana a Shangai contro la Lazio, ma lavorerà per essere pronto all'inizio del campionato. Se non proprio per il debutto (il 23 agosto), di certo per la sfida contro la Roma del 30 agosto.

Il problema è piuttosto in prospettiva: una squadra impegnata in tre competizioni, vista anche la partenza di Ogbonna, può contare "solo" su Bonucci, Chiellini, Rugani e questo Barzagli? 

“Dopo la lunga agonia dell’anno scorso – si legge sulla Gazzetta dello Sport -, il calvario per lui non è ancora finito: Barzagli era stato fermo a lungo dopo l’operazione di luglio 2014 al calcagno del piede destro: doveva rientrare dopo tre mesi, invece ne ha saltati nove. È tornato in campo il 9 marzo (Juventus-Sassuolo 1-0), due mesi e mezzo dopo si è arreso di nuovo a un problema muscolare al retto della coscia destra, che ha rischiato di fargli saltare anche la finale di Champions. Andrea si è rimesso in piedi in tempi record pur di giocare la partita dell’anno, ma i suoi muscoli a quanto pare restano fragili". 

Per questo Marotta si è subito messo a lavoro: l'obiettivo è trovare al più presto un quinto centrale. Per ora i nomi caldi sono due: da un lato Astori, dall'altro Tonelli. 

Il primo ha "il vantaggio" di essere di proprietà del Cagliari, squadra con la quale la Juventus ha un buon rapporto e soprattutto una serie di trattative in piedi per quanto riguarda i giovani (senza dimenticare l'arrivo di Storari in Sardegna). La possibilità che l'azzurro finisca a Torino sono dunque discrete. 

Occhio però a Tonelli che tornerebbe a giocare insieme a Rugani, proprio come lo scorso, magico anno ad Empoli. Il venticinquenne difensore toscano ha anche il vantaggio di essere un uomo gol, ma qui la trattativa è più complicata. 

Seguici su Facebook e Twitter
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]