E' allarme "falsi allarme". L'ultimo a Colonia: "Donna armata in ufficio"

29 luglio 2016 ore 13:12, Adriano Scianca
Come se non bastassero le stragi vere, a far tremare l'Europa ci pensano anche i falsi allarmi. Normale, in un periodo di psicosi, peraltro molto ben motivata. L'ultima allerta risoltasi in un nulla di fatto è avvenuta a Colonia, in una Germania già sconvolta dalle recenti stragi. La polizia è intervenuta presso un ufficio di collocamento sulla Luxemburg Strasse, dove è stata segnalata la presenza di una persona armata. Le forze dell'ordine hanno passato al setaccio l'edificio, che è stato evacuato. 

E' allarme 'falsi allarme'. L'ultimo a Colonia: 'Donna armata in ufficio'
L'allarme poco dopo è rientrato, e su Twitter la polizia della città renana ha comunicato che è terminata la perquisizione dell'edificio e non si è trovato nessun sospetto. Secondo il Koelner Anzeiger, gli agenti hanno fatto irruzione nell'ufficio per l'impiego per arrestare un sospetto quando alcuni testimoni hanno detto di aver visto una donna armata girare nell'edificio. La polizia ha precauzionalmente circondato il palazzo. Secondo quanto reso noto dalla polizia gli agenti avrebbero arrestato un sospetto nel quadro di un'altra indagine quando è giunta la segnalazione della presenza di una donna armata all'interno dello stesso edificio.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]