Parisi, CasaPound: "Meloni farà la destra della federazione. Con Salvini si può tornare a dialogare"

29 luglio 2016 ore 16:26, Andrea Barcariol
Intervistato da IntelligoNewsSimone Di Stefano, vicepresidente di CasaPound, ha le idee chiare sul futuro del centrodestra con l'ascesa di Stefano Parisi nel ruolo di "federatore" dei moderati.  

Parisi, ricevuta l'investitura da Berlusconi, dice che "serve una Federazione e tocca all'area moderata stabilire la rotta". E' un modo per tagliare fuori Salvini e la Meloni?

«Me lo auguro, la Meloni non credo che rimarrà tagliata fuori, farà la destra di questa federazione, Salvini o abbassa la testa o non potrà accettare. Parisi ha fatto bene a togliere ogni dubbio, il loro modello per il centrodestra è quello stile Sarkozy non Le Pen. Ora dovranno scegliere per forza se stare da una parte o dall'altra».

Con Salvini fuori da questo progetto moderato, potreste riprendere il dialogo con il leader della Lega?


«Certo, se non dovesse più stare nel centrodestra potremmo tornare a dialogare come facevamo prima, a patto che vengano abbandonate le istanze autonomiste».

Parisi, CasaPound: 'Meloni farà la destra della federazione. Con Salvini si può tornare a dialogare'
Parisi ha parlato di federazione tra partiti con "valori comuni". Cosa ne pensa
?

«Non si sa bene quali siano questi valori, probabilmente sono quelli di chi in Europa sta nel Partito Popolare Europeo, di chi crede nell'Ue e nell'euro, nel liberismo e nel globalismo sfrenato. Su queste basi come non ci stiamo noi, non può starci neanche Salvini».


E' chiaro lo spostamento verso Alfano a scapito di Salvini. A Berlusconi interessa l'alleanza con Ncd o il governo?


«Il motivo dell'avvicinamento ad Alfano è chiaro, Parisi si sta proponendo come leader di una parte politica all'interno di una grande coalizione con il centrosinistra per fermare nazionalisti e populisti. Vogliono essere la stampella del governo in alternativa al fronte sovranista o al Movimento 5 Stelle. Dopo le vittorie di Trump e della Le Pen tutto questo baraccone crollerà».


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]