La protesta svuota l'Olimpico: Lazio-Roma verso il record negativo di spettatori

29 marzo 2016 ore 20:12, Adriano Scianca
La protesta svuota l'Olimpico: Lazio-Roma verso il record negativo di spettatori
Il momento di Lazio-Roma si sta avvicinando e, come sempre, nella capitale, la tensione sale alle stelle. Contrariamente al solito, tuttavia, questa rivalità non sfocerà, stavolta, in una gara di coreografie, striscioni e sfottò. Quella che si avvicina, infatti, sarà la stracittadina romana con meno spettatori di sempre. Ad oggi, i biglietti venduti per la sfida della capitale sono poco più di 8mila. Se si aggiungono i 14.000 abbonati del club biancocleleste, che ospita il match, significa un totale di 21mila paganti. Considerando che lo stadio Olimpico tiene 72 698 persone e che il derby fa in genere registrare il tutto esaurito, la notizia appare eclatante. Il record negativo, del resto, lo si è registrato nel derby d'andata, quando allo stadio ci andarono in circa 28mila. 

Ovviamente non è che romanisti e laziali si siano improvvisamente disamorati del calcio. Dietro c'è infatti la clamorosa protesta che le due tifoserie organizzate stanno portando avanti contro le misure di sicurezze imposte dal prefetto, in particolar modo contro il “corridoio” che taglia entrambe le curve. Una misura di sicurezza, dicono le autorità, ma che ha suscitato forti perplessità proprio in merito alla sicurezza, nel caso di una ipotetica evacuazione dello stadio, ora molto più difficoltosa. Sta di fatto che la protesta va avanti da un bel po' e non accenna a placarsi, neanche in occasione di quello che forse è il più sentito derby italiano. Una preoccupazione in più, per i due tecnici, che dal punto di vista tecnico devono invece fare i conti con la pausa nazionali, che vede il grande esodo dei calciatori in mezzo mondo al fine di vestire la maglia della propria rappresentativa. 

Queste, comunque, le probabili formazioni.

LAZIO (4-3-3) - Marchetti; Patric, Hoedt, Bisevac, Braafheid; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Candreva, Matri, Felipe Anderson. In panchina: Berisha, Guerrieri, Basta, Mauricio, Morrisson, Mauri, Onazi, Cataldi, Djordjevic, Keita Baldé, Klose. Allenatore: Pioli. 
ROMA (4-3-3) - Szczesny; Florenzi, Rudiger, Manolas, Digne; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Salah, Perotti, El Shaarawy. In panchina: De Sanctis, Torosidis, Emerson, Maicon, Zukanovic, Strootman, Seydou Keita, Vainqueur, Ucan, Iago Falque, Totti, Dzeko. Allenatore: Spalletti. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]