Europa League: tocca a Roma, Inter, Fiorentina e Sassuolo. Diretta tv e formazioni

29 settembre 2016 ore 7:30, Micaela Del Monte
Dopo la Champions tocca all'Europa League e alle altre quattro italiane in gara. A scendere in campo giovedì 29 settembre saranno infatti l'Inter e Fiorentina alle 19 e Roma e Sassuolo alle 21:05. Dopo il primo turno non proprio felice (l'Inter ha perso in casa contro l'Hapoel Beer Sheva 2-0, la Fiorentina 0-0 con il Paok, la Roma 1-1 contro il Viktoria Plzen) che ha visto vincere soltanto il Sassuolo (3-0 contro Athletic Bilbao) bisognerà riscattarsi.

Ecco le probabili formazioni delle italiane per il secondo turno della fase a gironi:

FIORENTINA (3-4-1-2) Tatarusanu; Tomovic, De Maio, Salcedo; Tello, Sanchez, Vecino, M.Olivera; Cristoforo; Zarate, Babacar. All.: Sousa.
QARABAG (4-3-3): Sehic, Medvedev, Yunuszade, Sadigov, Agolli, Michel, Garayev, Richard, Quintana, Reynaldo, Ndlovu. All.: Gurbanov.

SPARTA PRAGA (3-5-2): Koubek, Costa, Holek, Kadlec, Karavaev, Frydek, Sacek, Vacha, Sural, Julis, Kadlec. All.: Scasny.
INTER (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Murillo, Ranocchia, Nagatomo, Felipe Melo, Medel, Banega, Eder, Palacio, Icardi. Alle.: De Boer.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Juan Jesus; Nainggolan, Paredes, Gerson; El Shaarawy, Perotti, Iturbe. All.: Spalletti.
ASTRA GIURGIU (4-2-3-1): S. Lung; Queiros, V. Gaman, Geraldo Alves, J. Morais; Takayuki, Boldrin; Boudjemaa, Teixeira, De Amorim; Alibec. All.: Sumudica.

GENK (4-2-3-1): Bizot, Uronen, Brabec, Dewaest, Castagne, Ndidi, Heynen, Bailey, Buffel, Susic, Karelis. All.: Maes.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli, Lirola, Acerbi, Antei, Peluso, Bianchini, Pellegrini, Magnanelli, Politano, Ricci. All.: Di Francesco 

Dove vedere le italiane in Europa League: La seconda competizione europea è un esclusiva Sky, dunque le partite di giovedì 29 settembre saranno tutte trasmesse sui canali Sky Sport e in streaming sulle piattaforme SkyGo e Sky Online. Il canale dove vedere in chiaro le partite come di consueto è Tv8 e scelta della partita che sarà disponibile a tutti, anche i non abbonati alla tv privata, è ricaduta su Genk-Sassuolo. Per quanto riguarda l’Inter ci sono invece molti canali televisivi stranieri da cui attingere. Ve ne elenchiamo alcuni: su tutti lo svizzero RSI La2, per cui basta avere un decoder DTV, ed il tedesco ZDF, ma anche altri come l’austriaco ORF ed il francese D8

Vediamo allora il programma del secondo turno di Europa League:

17 Astana-Young Boys
17 Gabala-Mainz 05
19 Ajax-Standard
19 Celta Vigp-Panathinaikos
19 Shakhtar Donetsk-Braga
19 Gent-Konyaspor
19 Schalke 04-Red Bull Salzburg
19 Krasnodar-Nice
19 Fiorentina-Qarabag
19 Slovan Liberec-PAOK
19 Sparta Praha-Inter
19 Hapoel Beer Sheva-Southampton
19 Steaua Bucaresti-Villareal
19 Zurich-Osmanlispor
21:05 Fenerbahce-Feyenoord
21:05 Manchester United-Zorya Luhank
21:05 Alympiacos-APOEL
21:05 Saint-Etienne-Anderlecht
21:05 Dundalk-Maccabi Tel Aviv
21:05 Austria Vienna-Viktoria Plzen
21:05 Roma-Astra Giurgiu
21:05 Genk-Sassuolo
21:05 Athletic Bilbao-Rapid Vienna
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]