Treni, da oggi sciopero e disagi: tutte le informazioni

29 settembre 2016 ore 14:32, Americo Mascarucci
A partire dalle ore 21 di questa sera e fino alle 21 di domani 30 settembre, è indetto uno sciopero nazionale che interesserà il personale del Gruppo Ferrovie dello Stato.
Lo sciopero, dovuto allo stallo lamentato dalle sigle sindacali sul fronte del rinnovo del contratto nazionale non interesserà le Frecce che circoleranno regolarmente. 
Trenitalia informa poi, che verranno garantiti i servizi minimi di trasporto e che i treni che si trovavano già in viaggio a sciopero iniziato, arriveranno comunque alla destinazione finale se raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale. Dopo tale periodo, si fermeranno nelle stazioni più vicine. 
Lo sciopero è stato indetto dai sindacati autonomi Cat, Cub e Sgb nell’ambito delle trattative che si stanno svolgendo per rinnovare il contratto nazionale di lavoro, e che secondo quanto scrive in un documento il sindacato Cub stanno proseguendo con "zero coinvolgimento dei lavoratori".
I tre sindacati di base prendono le distanze dalle sigle confederali per una trattativa che, come sostengono, "apre alla privatizzazione e peggiora le condizioni già difficili del settore". 

Treni, da oggi sciopero e disagi: tutte le informazioni
Le compagnie ferroviarie hanno diffuso le informazioni utili sui treni che saranno garantiti nelle giornate dello sciopero
Trenitalia ha reso noto che tutte le Frecce circoleranno regolarmente, e sul sito internet della società si trovano tutte le altre indicazioni sui treni che circoleranno normalmente, sia a livello locale che a lunga percorrenza. 
Anche sul sito di Italo è stata pubblicata una lista dei treni che viaggeranno. 
Trenord ha scritto sul suo sito che giovedì 29 saranno garantiti i treni che partono prima delle 21 e arrivano a destinazione finale entro le ore 22, mentre venerdì 30 sono previste le consuete fasce di garanzia – dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 – in cui circoleranno i treni inseriti nella lista dei servizi minimi garantiti. 
Potrà essere coinvolto dallo sciopero anche il treno che collega Milano con l’aeroporto di Malpensa: le corse non effettuate saranno sostituite con autobus.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]