In aeroporto aspettando la ragazza di internet: un’attesa da favola

03 agosto 2016 ore 10:00, Luca Lippi
Alexander Pieter Cirk, olandese, era partito per Changsha, Cina, pieno d'amore e di speranze dopo due mesi trascorsi a chattare con la sua Zhang.
La classica storia d’amore nata su internet, classica perché oggi si privilegiano gli incontri dietro lo schermo, un po’ per timidezza, un po’ per pigrizia, un po’ perché i tempi che corrono hanno trasportato nella scatola luminosa la maggior parte delle occasioni di lavoro, e dalla stessa scatola luminosa si ottimizzano i tempi dedicati alle pause.
Alexander Pieter Cirk conosce in chat Zhang, chattano per due mesi, si conoscono e cominciano a piacersi, si capiscono, si guardano e cresce la curiosità, e insieme alla curiosità cresce anche un tenero sentimento che li unisce.

In aeroporto aspettando la ragazza di internet: un’attesa da favola

Alexander non resiste, fa i biglietti dopo aver promesso a Zhang che sarebbe volato da lei, fotografa i titoli di viaggio e li mostra alla sua ragazza virtuale. 
Parte alla volta della Cina, arriva in aeroporto e aspetta la sua Zhang.
Ha aspettato dieci giorni all'aeroporto la fidanzata cinese conosciuta online. Invano. Lei non si è mai presentata e lui, malato di diabete è stato ricoverato in ospedale. 
Non è una storia finita male, sono le pieghe nascoste di internet che fanno scattare meccanismi inaspettati. Evidentemente Zhang deve avre avuto esperienze negative in passato, e non ha creduto al suo Alexander fino a quel momento “virtuale”.
Alexander quando non l'ha vista scendere dall'aereo non ci ha voluto credere. Ha trascorso giorni e notti nella sala d'attesa dello scalo consumando junk food.
Ha anche provato a contattare la fidanzata ma il suo cellulare era spento. Fino a che la sua storia è finita in televisione e la rete Hunan è riuscita a mettersi in contatto con Zhang.
La ragazza si è detta sorpresa e convinta che quando Alexander le ha mandato la foto del suo biglietto per la Cina fosse uno scherzo. Così, senza pensarci troppo, si era organizzata un viaggio in un'altra località del paese dove, ha raccontato, si è sottoposta a un intervento di chirurgia estetica.
Nel frattempo Alexander è diventato una star dei social media. Su Twitter e Facebook sono arrivati infatti centinaia di messaggi di solidarietà e ammirazione per il suo "gesto eroico" e altrettanti insulti alla ragazza cinese. Lei ora è disposta ad incontrarlo ma, secondo i media locali, Alexander sarebbe già ripartito per l'Olanda.

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]