Grande Fratello Vip, da Boldi a Vieri è già toto-nomi

03 agosto 2016 ore 17:12, Micaela Del Monte
Il ritorno di Ilary Blasi coincide con il ritorno del Grande Fratello. Questa volta però l'edizione sarà un po' diversa e, come tutti ormai sappiamo, prevede la partecipazione di alcuni Vip. L'ex Iena condurrà infatti da settembre la versione "famosa" della casa più spiata d'Italia e da mesi ormai circolano diverse voci sui possibili inquilini. Neanche a dirlo è partito il toto-nomi ma sembra che su questi non ci sia ancora nulla di ufficiale. 

Grande Fratello Vip, da Boldi a Vieri è già toto-nomi
La matrina del reality però in una recente intervista si è lasciata scappare alcuni di alcuni “contatti” (ma nessun contratto firmato) con Massimo Boldi, Pamela Prati, Manuela Villa, Cristina Plevani e Ronn Moss. Stando alle ultimissime indiscrezioni di queste ore ci sarebbero delle trattative in corso anche per l'ex calciatore Bobo Vieri, uno dei personaggi più seguiti sui social e per Lucas Peracchi, noto al grande pubblico per essere stato tronista a Uomini e Donne e attualmente fidanzato con la 'bonas' Paola Caruso. Nel cast potrebbero esserci Naike Rivelli, Francesca Cipriani e la drag queen Ines Rodriguez insieme a Stefano Bettarini e Bosco Cobos, l’amico di Jonas Berami che si è fatto notare a L’Isola dei famosi 11Non ci saranno Gemma Galgani e Giorgio Manetti nel cast del GF VIP 2016. O meglio, Giorgio non ci sarà di sicuro secondo quanto dichiarato recentemente proprio a Contattonews. Il protagonista del trono Over di Uomini e Donne non ha negato “contatti” in chiave non ufficiale ma ha negato categoricamente una sua eventuale partecipazione al Grande Fratello Vip 2016.Per il momento, però, le uniche certezze restano Ilary Blasi alla conduzione e Alfonso Signorini nei panni di opinionista.

La conduttrice sembra entusiasta della sua nuova avventura in Tv dopo l'addio alle Iene e l'arrivo della sua terzogenita Isabel: "Devo dire che ci speravo - ha confessato la Blasi a Tv, Sorrisi e Canzoni - Mi sentivo adatta per il ruolo. Ma vedere la speranza trasformarsi in realtà è stata una grande emozione. Sono spontanea e mi piace quel miscuglio sulfureo di emozioni, imprevisti, anche litigate, che si svolge in diretta sotto gli occhi di tutti. Anzi, dirò di più: se non fossi stata scelta come conduttrice, mi sarebbe piaciuto partecipare come concorrente"
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]