Fi: sveliamo la rosa (non senza spine) dei coordinatori

03 dicembre 2013 ore 13:13, intelligo
Fi: sveliamo la rosa (non senza spine) dei coordinatori
La rosa dei nuovi coordinatori, circolata sui giornali in questi giorni, ha fatto scattare inevitabili proteste sul territorio, soprattutto in Veneto dove Forza Italia ha perso diversi consiglieri regionali e teme una ulteriore diaspora a favore degli alfaniani (qui il coordinatore dovrebbe essere l'ex olimpionico di sciabola, Marin, vicino a Ghedini).
Per questo è in corso una riflessione e un tentativo di coinvolgere, in tutte le regioni, i dirigenti di maggior peso con la formazione di mini-direttori che comprendano localmente le diverse anime forziste. Complessa anche la partita del Lazio dove bisogna fare i conti con la concentrazione di dirigenti locali con radicamento territoriale sia di Fratelli d'Italia, che di Storace e degli ex An, che degli alfaniani, Cicchitto, Piso e Lorenzin. Nel Lazio Tajani e Gasparri dovranno scendere in campo direttamente per riavviare il motore del partito. Il vuoto di potere è molto avvertito anche in Sicilia dove manca il coordinatore regionale e molti coordinatori provinciali, così come in Liguria. Dentro Forza Italia si guarda con attenzione alle primarie del Pd e agli effetti collaterali che queste avranno sul governo. La speranza, più o meno inconfessabile, è che Renzi faccia saltare il banco rivendicando poltrone e mettendo in difficoltà i "cugini". Non è detto però che il sindaco di Firenze commetta un peccato di impazienza, preferendo piuttosto un profilo più basso e un ruolo da "pungolo esterno" dell'esecutivo. Oggi comunque Silvio Berlusconi riunirà i gruppi alle 19 e sono in molti dentro Fi a sperare che possa esserci una accelerazione sulle nomine interne, perché anche se a Piazza San Lorenzo in Lucina si prova a sminuire il successo in termini di reclutamento del Nuovo Centrodestra come semplice "acquisizione di nomenklatura", in realtà la preoccupazione per la diaspora e per le troppe falle che stanno aprendosi sul territorio cresce.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]