Bebop 2 per regalo di Natale: drone da principianti atterra in Italia

03 dicembre 2015 ore 12:39, Andrea De Angelis
Bebop 2 per regalo di Natale: drone da principianti atterra in Italia
Sotto l'albero quest'anno potreste trovare un regalo che fino a poco, anzi pochissimo tempo fa non avreste neanche immaginato. Si sa, il sogno di volare accompagna l'uomo da sempre, ma aerei ed elicotteri a parte (anche il deltaplano, ci mancherebbe) è rimasto tale anche con il passare dei secoli. "Una zanzara può fare ciò che l'uomo non potrà mai fare", amo ripetere a chi si domanda il significato di queste creature. Ma filosofia a parte, una cosa è certa: far volare un oggetto è comunque una soddisfazione per l'essere umano. 

Questa volta, anche senza brevetto da pilota, potrete farlo anche voi. Bastano 549 euro e un po' di volontà ad imparare come si guida un drone. Per principianti, si intende, ma in grado di raggiungere velocità importanti. 
La società francese Parrot ha presentato Bebop 2, l’ultima versione del suo drone controllabile da smartphone e tablet che arriverà in Italia a giorni. La semplicità d’uso del quadricottero è rimasta un fattore chiave per gli ingegneri della società, ma Bebop 2 vanta anche diverse caratteristiche dedicate agli utenti più esigenti.
Iniziamo da altitudine e velocità. Bebop raggiunge i 60 Km/h e, attenzione, può resistere a venti contrari di pari intensità, mentre arriva a 100 metri di altezza in 18 secondi. Davvero niente male. Ma veniamo al comparto fotografico, quello che forse interessa maggiormente i potenziali acquirenti. Il drone della Parrot può vantare una fotocamera da 14 Mpixel con lenti fisheye in grado di registrare video in Full HD e uno stabilizzatore digitale a 3 assi. Foto e riprese sono registrati su una memoria flash da 8 GB. Insomma, la voglia di mettersi all'opera è già tanta. 

Bebop 2 per regalo di Natale: drone da principianti atterra in Italia
Ma come si comanda un drone del genere?
Bastano smartphone e tablet e, come dicevamo prima, un po' di pazienza per comprendere i comandi base. Nulla di impossibile, anzi e poi la raccomandazione di sempre: la prudenza non è mai troppa. Ci vorrà dunque del tempo per diventare degli ottimi "piloti di droni", ma per coloro i quali si sentissero già pronti per andare oltre la versione base, ecco che Perrot presenta altre funzioni. 
Se infatti il modello più economico costa poco più di 500 euro, agli utenti più avanzati è dedicato lo Skycontroller Black Edition, un telecomando che comprende controlli fisici per il drone, un amplificatore Wi-Fi che estende la portata del segnale di controllo fino a 2 Km, un supporto centrale per tablet dal quale tenere d’occhio le immagini registrate e la posizione del gadget tramite un radar, e un’uscita HDMI per collegarlo a qualunque visore per la realtà virtuale. Tutte funzioni che portano quasi a raddoppiare il costo del prodotto: siamo infatti a 949 euro
Per concludere, ricordiamo peso e autonomia di Bebop 2: solo 500 grammi (l'equivalente di una bottiglietta d'acqua) e un'autonomia di 25 minuti. Il tempo sufficiente per consegnare alla vostra compagna una rosa e tornare indietro, magari con una dichiarazione d'amore...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]