Giuramento, parla Salvini sul disguido dell'invito

03 febbraio 2015 ore 15:24, intelligo
Giuramento, parla Salvini sul disguido dell'invito
Matteo Salvini stamane non era presente al Quirinale alla cerimonia di insediamento di Sergio Mattarella e intervenendo a 'Radio Padania' per commentare in diretta il discorso del presidente della Repubblica, il segretario federale della Lega Nord si era detto sorpreso di vedere la poltrona vuota con targhetta col suo nome nella sala dei corazzieri.
"Non sapevo di essere stato invitato e di aver un posto", ha detto il leader del Carroccio. Ma sarà vero? Non è possibile che non sia voluto andare per non sedersi accanto a Berlusconi in questa fase ancora magmatica nel centrodestra? In molti la pensano così, ma pare che sentito al telefono in seguito, Salvini in realtà abbia precisato che l'invito del Quirinale era stato inviato e che "solo per un disguido" non è stato ricevuto. "Io non l'ho mai avuto in mano, amen poco male, nessuna polemica": ha infatti ribadito. Il dubbio è che se anche avesse avuto l'invito in mano non sarebbe andato comunque a "festeggiare" il Presidente. Ma risponde direttamente lui a questa insinuazione, lanciando anche una sorta di messaggio cifrato: "Non penso perché oggi ho un sacco di impegni e fortunatamente la moderna tecnica ti fa vedere i discorsi su Internet. Oggi non sarei andato, in futuro chissà". (ma.mo)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]