E' Di Bella il direttore di Rainews 24 per Campo dall'Orto che diventa super

03 febbraio 2016 ore 16:06, Americo Mascarucci
Lui alle polemiche ci è abituato, quindi probabilmente non si sarà stupito più di tanto nel sapere che la sua nomina a direttore di Rainews24 sponsorizzata dal direttore generale Rai Antonio Campo dall'Orto, sta incontrando ostacoli.
Lui è Antonio Di Bella, direttore del Tg3 dal 2001 al 2009.
Ostacoli più che altro di tipo procedurali legati al fatto che in base alla riforma della Rai il direttore generale, che di fatto diventa amministratore delegato con super poteri dovrà sentire preventivamente il Cda prima di effettuare una nomina e attenersi rigorosamente al parere del consiglio se espresso dai due terzi dei consiglieri. Invece, denunciano alcuni consiglieri, il Presidente e il direttore avrebbero convocato il Consiglio mettendo sul piatto la candidatura di Di Bella per farla votare a maggioranza. 
 
E' Di Bella il direttore di Rainews 24 per Campo dall'Orto che diventa super
Dicevamo di quanto Di Bella sia abituato alle polemiche. Nel 2009, in piena era Berlusconi, fu nominato direttore di Raitre e nonostante la sua nomina fosse chiaramente in quota alla sinistra del Pd, area ex Ds, in molti vi interpretarono un tentativo tutto berlusconiano di detronizzare il cattodem Paolo Ruffini accusato dal centrodestra di aver trasformato la terza rete in un avamposto dell'antiberlusconismo. Di Bella si affrettò a precisare che nessun programma ideato da Ruffini sarebbe stato chiuso, ma l'uscente direttore, sentendosi discriminato presentò ricorso ottenendo il diritto al reintegro nell'incarico il 28 maggio del 2010. 
Il 28 settembre del 2011 tuttavia Ruffini lasciò, stavolta di sua spontanea volontà la direzione di Raitre per andare a dirigere La7 e Di Bella fu nuovamente nominato direttore. Ma anche stavolta non mancarono le polemiche. 
Il centrodestra votò contro in Cda pare per "punire" Di Bella di aver portato in Rai, nel breve periodo della precedente direzione, il programma "Vieni Via con Me" di Fabio Fazio e Roberto Saviano, nell'ambito del quale quest'ultimo lanciò le accuse di collusione fra autorevoli esponenti della Lega Nord e la mafia. 
Rimase in carica fino al 23 dicembre 2012 come direttore di Rai 3 per poi passare come corrispondente RAI a Parigi, nonostante il direttore generale Luigi Gubitosi gli avesse proposto la direzione di RaiNews24.
Ma forse Gubitosi non aveva la stessa capacità di convincimento di Campo dall'Orto? O forse Di Bella si era stancato delle polemiche? E adesso occhio, perché quelle staranno sempre dietro l'angolo. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]