News/meningite killer, morto ristoratore 49enne a Roma. Nuovi casi in tutta Italia

03 gennaio 2017 ore 14:47, Micaela Del Monte
La meningite ha fatto un'altra vittima. Questa volta a Roma dove è morto nel pomeriggio di ieri il 50enne originario di Alatri, in provincia di Frosinone, ricoverato in gravi condizioni al policlinico Umberto I° di Roma il 31 dicembre scorso. L'uomo, febbricitante da diversi giorni, era affetto da meningite da pneumococco, una forma non contagiosa. Sottoposti a profilassi familiari e amici che sono stati a stretto contatto con lui, anche se non sarebbero rischi di contagio.

News/meningite killer, morto ristoratore 49enne a Roma. Nuovi casi in tutta Italia
Il numero di casi continua a crescere, solo negli ultimi due giorni ci sono state tre persone ricoverate in Toscana, un’altra a Roma, una a Genova, una a Sulmona ed una a Brescia. In Toscana, nelle ultime ore, sono stati registrati tre casi di meningite, due di tipo B, a Livorno e nel Fiorentino, e una ventenne di Prato affetta da meningococco di tipo C, che sta meglio. In Liguria, un uomo di 67 anni di origini indiane e residente a Genova si trova ricoverato all’ospedale Galliera per una meningite batterica da pneumococco: è il secondo caso accertato in Liguria.

Il primo caso si era verificato a Chiavari in una donna peruviana, ora ricoverata in gravi condizioni al San Martino di Genova e risultata affetta da meningite da meningococco di tipo B. Un altro caso da pneumococco si è inoltre registrato a Sulmona, in un uomo di 84 anni. E un 20enne è stato ricoverato a Brescia: le analisi hanno confermato la presenza di meningococco di tipo C. Il giovane non sarebbe in gravi condizioni.
caricamento in corso...
caricamento in corso...