Regioni: Caldoro, Crocetta, Cota e Zingaretti alla ‘guerra’ del Rating

03 giugno 2013 ore 12:53, intelligo
Regioni: Caldoro, Crocetta, Cota e Zingaretti alla ‘guerra’ del Rating
Lo spettro declassamento aleggia su alcune regioni d’Italia. Quattro in tutto (per ora), coi rispettivi governatori già sul piede di guerra a suon di carte bollate.
Nei giorni scorsi Moody’s ha fatto scivolare di un gradino la valutazione del merito di credito (downgrade) della Campania. Non un vero e proprio declassamento (per ora), bensì una sorta di azione preventiva legata all’adesione della Regione al piano paga-debiti attuato dal governo che metterebbe a rischio le finanze di Palazzo Santa Lucia. La stessa sorte si potrebbe profilare per altre regioni considerate a rischio, ovvero Lazio, Sicilia e Piemonte. Per questo il governatore campano Stefano Caldoro ha avviato contatti con gli omologhi di Sicilia (Crocetta), Piemonte (Cota) e Zingaretti (Lazio) per mettere in campo un’azione coordinata e congiunta presso l’Avvocatura con l’obiettivo di avviare un’iniziativa di tutela contro le società di rating rispetto a un intervento giudicato come una specie di “intromissione indebita”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]