Rossi tenta il sorpasso tra Grillo e Renzi: giunta toscana in diretta streaming e nuova legge elettorale

03 giugno 2013 ore 17:44, Lucia Bigozzi
Rossi tenta il sorpasso tra Grillo e Renzi: giunta toscana in diretta streaming e nuova legge elettorale
Prova a mettere lì, un uno-due per vedere l’effetto che fa. Il governatore toscano Enrico Rossi (dalemiano) si sta dando un gran daffare non solo alla guida della Regione ma soprattutto sul ponte di comando della nave Pd.
Sono sempre più frequenti le sue apparizioni sulle tv nazionali (La7 ad esempio). Obiettivo: farsi conoscere il più possibile e capitalizzare il suo ‘peso’ in vista del congresso. Dopo il (temuto) e mancato default del Pd a Siena, il governatore dem deve aver tirato un sospiro di sollievo e tuttavia non è facile la sua “marcia” verso Roma perché dalla Toscana si è già mosso – non da ora e con risultati incomparabili – l’iperattivo rottamatore Matteo Renzi. Ma Rossi non si scoraggia, anzi raddoppia. Mette in fila, anzi sul web, prima una seduta della giunta regionale (un’ora e mezzo in cui sono state discusse ed approvate 33 delibere). Poi annuncia che entro la fine dell’anno la Toscana avrà una nuova legge elettorale. La Regione di Rossi è l’unica ad avere un sistema di voto senza preferenze esattamente come quella nazionale , e molto si è discusso sul fatto che proprio la ‘creatura’ toscana fosse la ‘madre’ del Porcellum di calderoliana memoria. Ora, visto che a Roma traccheggiano tra mattarellum, porcellinum e doppio turno alla francese, chissà se ancora una volta dalla Toscana arriverà l’imput per fare quello che a Roma dicono (solo) di voler fare.
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]