Lampedusa "museo del Mediterraneo". Mattarella visita l'Isola "meno italiana"

03 giugno 2016 ore 12:50, Americo Mascarucci
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà oggi a Lampedusa dove inaugurerà la mostra "Verso il Museo della Fiducia e del Dialogo per il Mediterraneo" promossa dal Comune di Lampedusa e Linosa, dal Comitato 3 Ottobre, dall’Associazione First Social Life e dalla Rai, che ha scelto di sposare questo progetto contribuendo con le immagini e con i suoni raccolti dai suoi inviati nei luoghi attraversati dalle migrazioni.
Insieme a Mattarella, è prevista la presenza del ministro dell'Interno, Angelino Alfano, del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, del presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, dell'Arcivescovo di Agrigento, il Cardinale Francesco Montenegro, oltre al Sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini.

Il Presidente Mattarella visiterà anche la Porta d'Europa e il Molo Favaloro, luoghi simbolo del ruolo di Lampedusa nel Mediterraneo
"L'isola - scrive l'Amministrazione comunale in una nota  - al centro di un processo culturale e sociale inarrestabile, vive con grande fermento l'arrivo di Mattarella, che la suggella protagonista al Centro del Mediterraneo, premiandola per l'accoglienza e la ricchezza umana, rendendola luogo simbolo del 'dialogo' e della fiducia".
Il capo dello Stato incontrerà il dottor Pietro Bartolo, dirigente medico responsabile del presidio sanitario di Lampedusa, gli equipaggi dell’Arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della guardia costiera e di una rappresentanza dell’esercito italiano, della polizia di Stato, dei vigili del fuoco, delle organizzazioni umanitarie e del Cisom (Corpo di soccorso dell’Ordine di Malta). Per l’occasione, il presidente Mattarella saluterà il piccolo Samuele, protagonista del film "Fuocoammare".


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]