L’eredità di Prince “trivellata”, il fratellastro forza ufficialmente la cassaforte

03 maggio 2016 ore 13:53, intelligo
di Luciana Palmacci

Ha preso il via ieri 2 maggio in Minnesota l'udienza per l'assegnazione del patrimonio di Prince, che conta svariati milioni di dollari. Il cantante 57 enne ricordiamo è stato trovato morto il 21 aprile scorso all'interno dell'ascensore della sua abitazione. Oltre ai dubbi che aleggiano sulle cause della sua morte, Prince avrebbe lasciato ai fan anche un tesoretto di inediti da fare gola a molti. Uno a caso il fratellastro Alfred Jackson, che con un trapano ha aperto la cassaforte contenente i preziosi brani poiché sigillata da un codice che solo e soltanto il cantante conosceva. "Rendiamo pubblico il contenuto custodito nella cassaforte segreta" è stato l'appello di Alfred, un’ulteriore e importante fattore in quella che si profila come una lunga battaglia legale per mettere le mani sulla fortuna del genio di Minneapolis iniziata già con le pretese della sorella Tyka, unica “vera” sorella di Prince. 

L’eredità di Prince “trivellata”, il fratellastro forza ufficialmente la cassaforte
 

Secondo l’ex ingegnere del suono del musicista Susan Rodgers, l’armadio blindato contiene materiale precedente alla pubblicazione di Purple Rain: “Quando separammo le nostre strade era quasi pieno, ed era il 1987”, ha spiegato il tecnico al Guardian, “Non riesco ad immaginare quanta roba ci sia finita dentro da allora ad oggi”. Se sarà confermato che si tratta di musica inedita, la vendita genererà altri milioni di dollari, quello è certo. Intanto, in assenza di un testamento oltre che di eredi diretti (Prince ha avuto un figlio ma è morto poco dopo la nascita nel 1996) un tribunale del Minnesota ha nominato un amministratore legale, il Bremer Trust. Secondo la legge dello Stato, il patrimonio di Prince (stimato in 300 milioni di dollari) dovrebbe essere diviso tra la sorella Tyka e 5 fratellastri. Poi si sa, più sono grandi i patrimoni, maggiori sono le probabilità che sorgano contenziosi tra gli eredi e che spesso ci vogliano anni per risolverli.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]