Vitamina D, non solo ossa ma anche cuore e fisico in forma con la vitamina-ormone

03 novembre 2015, Marta Moriconi
Vitamina D, non solo ossa ma anche cuore e fisico in forma con la vitamina-ormone
Da sempre combatte rachitismo e osteoporosi. Infatti nel tempo è stata collegata alle patologie ossee. Ma finalmente la svolta: la vitamina D è stata riconosciuta come uno dei principali fattori per la salute umana e del cuore. Per non parlare delle sue qualità sui bambini o nella lotta contro la malattia di Parkinson perché come dimostrato da uno studio nella maggioranza (55 per cento) dei pazienti malati erano stati rilevati livelli insufficienti di questa vitamina.

D come denti e non solo dunque: ebbe sì, ora interviene anche sulla forma fisica riducendo il rischio di malattie cardiache per i ricercatori della Queen Margaret University di Edimburgo. Lo studio, presentato alla conferenza della Società di endocrinologia in corso nella Capitale scozzese, dimostra che questa vitamina che è anche ormone, aiuta la formazione di calcio e fosfati nel sangue che migliorano il benessere del cuore.

Praticamente, un circolo non vizioso ma virtuoso che parte dalla salute di ossa e dei denti per arrivare all'ottimizzazione di altri processi: funziona bloccando l’azione di un particolare enzima che produce cortisolo, l'ormone dello stress, che incide sulla pressione del sangue, restringendo le arterie e stimolando i reni a trattenere acqua. Per la ricercatrice Raquel Revuelta Iniesta il prossimo passo è la "sperimentazione per un tempo maggiore su un campione di persone più vasto, sia in salute che su atleti, come ciclisti e corridori”.

Intanto il risultato è davvero eccezionale. L'importanza sui livelli di cortisolo incide sul benessere psicofisico generale, riducendo i fattori di rischio cardiovascolare. Il test dei ricercatori è partito dalla somministrazione a 13 adulti, di diversi età e peso, di una determinata quantità di vitamina D al giorno oppure di un placebo. La durata dell'esperimento è stata di 2 settimane: chi aveva assunto la D aveva una pressione sanguigna più bassa e meno cortisolo nelle urine. 

Ma anche lo stato fisico era migliore in chi aveva assunto la famosa vitamina: sulla cyclette hanno fatto 6,5 km in 20 minuti senza sforzarsi quanto gli altri.



caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]