Tutto sui 500 € ai 18enni, non è automatico e cosa comprare

03 novembre 2016 ore 11:31, Luca Lippi
Debutta ufficialmente il bonus diciottenni, fra le critiche invero non biasimabili dell’Ue per l’eccesso di bonus, e la mestizia per chi avrebbe desiderato un’altra destinazione di queste risorse data la gravità del momento.
E-book e teatro, musei e concerti, anche di musica rock: diventa operativo il bonus per i diciottenni. 
Da oggi i ragazzi nati nel 1998 che abbiano già compiuto la maggiore età potranno ottenere i 500 euro del bonus cultura; gli altri (cioè quelli nati dal 4 novembre al 31 dicembre 1998) potranno farlo dal giorno del compleanno.
Il bonus è destinato anche ai diciottenni stranieri purché in possesso del permesso di soggiorno e residenti in Italia. 
In totale si tratta di circa 574.000 ragazzi, per un ammontare di spesa autorizzata di 290 milioni di euro. 
Si potranno comprare libri, biglietti per andare a teatro e al cinema, visitare musei e mostre, partecipare ad "eventi culturali", visitare monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali e assistere a "spettacoli dal vivo". 
Non si possono comprare invece dischi, corsi di lingua straniera, film in Dvd. 
Per ottenere il bonus bisogna scaricare un'apposita App: "18app" e prendere un'identità digitale (Spid). Esaurite le procedure online l'app. diventerà una sorta di borsellino virtuale.

Tutto sui 500 € ai 18enni, non è automatico e cosa comprare

Nel dettaglio
Il sito dedicato all’iniziativa  è www.18app.it oppure www.diciottapp.it, I neo diciottenni avranno tempo fino al 31 dicembre 2017 per spendere la somma di 500 euro a loro disposizione. 
Il termine per iscriversi scadrà però già il 31 gennaio 2017. L’iniziativa sarà accompagnata da una campagna di comunicazione anche sui social che partirà oggi.
I negozi
Gli esercenti avranno tempo fino a giugno 2017 per iscriversi all’iniziativa e caricare le proprie proposte online. Il sito 18app.it farà infatti da vetrina e collegherà i giovani alle tante proposte dei negozi di tutta Italia. 
In conclusione e per precisazione
Il bonus cultura, introdotto a gennaio 2016, è divenuto operativo solo qualche giorno fa con l’approvazione di un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. 
Il bonus è stato esteso al 2017 grazie alla legge di bilancio 2017.
Quindi possono usufruire del bonus:
coloro che hanno già compiuto 18 anni del 2016: bonus operativo immediatamente;
coloro che compiranno 18 anni nel 2017: bonus operativo quando sarà approvata la legge di bilancio 2017.
Per coloro che hanno compiuto 18 anni nel 2016
Coloro che hanno compiuto 18 anni nel 2016 dovranno registrarsi su www.18app.italia.it entro il 31 gennaio 2017 e potranno spendere il bonus entro il 31 dicembre 2017. Prima della registrazione dovranno avere la Spid.
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]