Vaccini, finito effetto gregge. Allarme Iss: "Ci aspettiamo polio e difterite in Italia"

03 novembre 2016 ore 15:34, Andrea De Angelis
L'Istituto superiore di Sanità lancia l'allarme e lo fa attraverso il suo presidente. Attenzione, non stiamo parlando di numeri da psicosi collettiva, ci mancherebbe altro. Niente isterismi e crisi di panico dunque, ma attenzione. Quella sì. Perché altrimenti il rischio può crescere e comporterebbe la concreta possibilità di fare gravi passi indietro.

Vaccini, finito effetto gregge. Allarme Iss: 'Ci aspettiamo polio e difterite in Italia'

L'occasione è l'incontro 'Perché vaccinarsi: il ruolo dei media per una cultura della prevenzione', organizzato nella sede del ministero della Salute, a Roma, dalla Federazione nazionale degli Ordini del medici e degli odontoiatri (Fnomceo).
A parlare è il presidente dell'Istituto superiore di Sanità, Walter Ricciardi. La sua denuncia è chiara, così come riporta Adnkronos: "A causa del calo delle vaccinazioni, ci aspettiamo anche in Italia i primi casi di poliomielite e difterite". 
La causa dunque è una: il calo delle vaccinazioni. " La poliomielite, eradicata in Italia, è presente al di là dell'Adriatico. Con la circolazione di persone e la scarsa copertura vaccinale il pericolo è evidente. Anche perché non c'è più l'effetto gregge, che si ottiene con una copertura vaccinale almeno del 95%. E per la poliomielite siamo a una copertura del 93,4%, esattamente in una condizione di insicurezza".

Per quanto riguarda la difterite, nel corso del suo intervento Ricciardi ha spiegato che "c'è stato già un caso di nodulo difterico a Bologna", segno dunque della circolazione del batterio.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]