Untraditional, la prova del Nove per Fabio Volo in una serie tv

03 novembre 2016 ore 20:38, Andrea Barcariol
Arriva "Untraditional" la prima serie tv, scritta e interpretata da Fabio Volo. Una satira sul mondo della tv in cui l'attore, sceneggiatore e produttore esecutivo interpreta se stesso. Nei nove episodi da 40 minuti l'uno - ogni mercoledì sul Nove dal 9 novembre - Volo giocherà tra realtà e finzione utilizzando un umorismo politicamente scorretto. "Il progetto è nato due anni fa come web series con episodi da 10 minuti - ha raccontato l'ex Iena, ospite fisso di Fabio Fabio - Quando ho capito che serviva più spazio è nato l'accordo con Discovery, che mi dava libertà su un canale flessibile e contemporaneo come il Nove: mi sono concesso il lusso di fare una cosa come volevo, con i tempi che volevo, una serie che mi piacerebbe guardare. Ormai le aziende creative sono in mano ai manager per cui conta non andare mai in perdita, c'è un muro di gomma anche nella tv: non si inventano più programmi innovativi, e laureati in economia vengono a spiegarti cosa fa ridere".
   
Untraditional, la prova del Nove per Fabio Volo in una serie tv
La serie, girata tra Milano e New York, mette in evidenza gli sforzi di Volo per trovare un equilibrio tra vita professionale e privata con il grande desiderio di realizzare un proprio progetto tv, a cui tiene molto, che gli consentirebbe di trasferirsi con tutta la famiglia a nella Grande Mela. Un modo divertente e originale di affrontare le difficoltà quotidiane di ciascuno di noi nel realizzare i propri sogni.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]