Italia "di rosa" contro il tumore al seno: visite gratuite e non solo

03 ottobre 2016 ore 9:25, Andrea De Angelis
La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori per tutto il mese di ottobre sarà impegnata, come da oltre 20 anni a questa parte, nella Campagna Nazionale Nastro Rosa. Un'iniziativa ormai famosa a livello nazionale che ha nel mirino soprattutto la disinformazione e la mancata prevenzione del tumore al seno. 

La Campagna intende infatti sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare. Nonostante la mortalità sia diminuita in questi due decenni in modo davvero importante, il numero di donne che ogni anno si ammalano resta alto, superando le 40mila unità.
Le nuove tecnologie diagnostiche di imaging consentono oggi di individuare lesioni in fase iniziale e in questi casi la probabilità di guarigione è di oltre il 90%.

Italia 'di rosa' contro il tumore al seno: visite gratuite e non solo
Oltre allo screening che offre il Sistema Sanitario Nazionale, è possibile anche durante il mese di ottobre durante la campagna Nastro Rosa 2016, prenotare visite gratuite presso i centri LILT chiamando il numero SOS LILT 800998877 per tutte le informazioni.
Quest’anno, testimonial dell’iniziativa nazionale di sensibilizzazione è Elisabetta Gregoraci che, per l’occasione, indossa una sobria camicetta bianca. Cambiano i testimonial ma la battaglia resta sempre la stessa così come l’impegno della Lilt contro il tumore più diffuso tra le donne di ogni età.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]