Scuola di Acquasanta Terme, Carabinieri recuperano 8 pc rubati: due denunciati

03 ottobre 2016 ore 12:30, intelligo
Ricordati che dei malviventi avevano rubato i computer portatili della scuola media di Acquasanta Terme uno dei comuni dell'Ascolano più devastati dal sisma del 24 agosto? 
E che erano spariti dieci pc, 6 quelli donati dal ministero dell’istruzione e 4 consegnati da pochi giorni dai volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri? E proprio i carabinieri hanno recuperato 8 dei 10 pc portatili. E sarebbero due le persone denunciate. 

La dinamica era stata più o meno questa: erano chiusi nella scuola "Amici" pensando che la scuola inaugurata il 14 settembre fosse più sicura della tensostruttura, invece i ladri avevano forzato la porta ed erano entrati.
A darne notizia era stato il sindaco Sante Stangoni: "Sono indignato da questo atto di sciacallaggio infame - ha detto -. Noi stiamo lottando per non far morire il paese, ci giochiamo tutto ogni giorno, in Italia c'è gente così, che non ha vergogna...". A condannare il furto era stato anche il presidente della Repubblica Mattarella, definendolo "un'offesa all'Italia", e un "tentativo odioso di rubare il futuro ai ragazzi di quel Comune".

Scuola di Acquasanta Terme, Carabinieri recuperano 8 pc rubati: due denunciati
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]