Ibrahimovic choc: "Sto bene al Psg, al Milan un po' disperati..."

03 settembre 2015, intelligo
Che soffrisse di manie di protagonismo era noto, così come il suo sentirsi il migliore di tutti. O giù di lì. 

Ibrahimovic choc: 'Sto bene al Psg, al Milan un po' disperati...'
Così alla domanda su un suo possibile ritiro, Ibrahimovic ha risposto così: "Lo saprà il mondo intero quando deciderò di mettere un punto alla mia carriera, sia nel club che nella nazionale". Neanche fosse Ratzinger.

Battute a parte, lo svedese ha parlato soprattutto di un suo possibile trasferimento, poi sfumato, questa estate. "C'era un'offerta concreto da parte del Milan, ma c'erano anche altre squadre interessate. Ovviamente fa piacere sapere che ci sono diverse società interessate a te, ma se davvero mi vogliono prendere ne devono parlare con Mino Raiola, il mio agente". 

Così l'ex attaccante di Juve, Inter e Milan, Zlatan Ibrahimovic, convocato dalla nazionale svedese, sulle proposte ricevute in questa sessione di mercato e del corteggiamento dei rossoneri: "Sono felice a Parigi, ho deciso di rimanere al Psg e il discorso è chiuso, ma so che a Milano erano un po' disperati...", ha aggiunto il 33enne giocatore del Psg ad Aftonbladet.

Secondo alcune voci erano interessate allo svedese anche Arsenal, Inter e Manchester United. "Ho detto fin dall'inizio che sarei rimasto al Psg. Mi piace stare qui, abbiamo una buona squadra, la mia famiglia sta bene ed è solo positiva Parigi e il Psg. E anche loro lo volevano, e lo hanno voluto fortemente",
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]