Metamorfosi, al cinema c'è Corona: il trailer

03 settembre 2015, Andrea De Angelis
I cambiamenti profondi di uomo, al di là del personaggio costruito negli anni.

Metamorfosi, al cinema c'è Corona: il trailer
Si intitola proprio "Metamorfosi" il film documentario su Fabrizio Corona che esce al cinema il 10 settembre

L'ex 're dei paparazzi' arriva sul grande schermo con un lungometraggio sulla sua vita. L'annuncio dello stesso Corona sul profilo Facebook, dove compare anche la locandina con la frase sul senso del film: "La libertà la trovi solo dentro di te". 

"Questo documentario - spiega Corona - racconta l'ultimo periodo della mia vita prima di entrare in carcere. In quei giorni, ho iniziato un percorso di crescita interiore che ho continuato a seguire dietro le sbarre e che spero di portare ancora avanti per diventare un uomo migliore".

Il nome di Corona è legato a una serie di indagini effettuate dalla Procura della Repubblica e in particolare figura, assieme a Lele Mora, agente di diversi "VIP" del mondo dello spettacolo successivamente prosciolto dalle accuse a suo carico come principale co-indagato nella indagine-scandalo denominata "Vallettopoli", per estorsioni ai danni di diversi personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport.

Per tali estorsioni la Corte suprema di cassazione ha condannato Corona, in data 18 gennaio 2013, a 13 anni e 2 mesi di reclusione. Dopo due anni e mezzo di carcere, durante i quali il suo è diventato un vero e proprio caso mediatico, il 18 giugno 2015 viene affidato in prova ai servizi sociali presso la comunità Exodus di Don Mazzi dove deve scontare la pena residua di 5 anni.

Un affidamento in prova che gli è stato concesso per una serie di motivazioni, alcune tecnico-giuridiche, altre relative all'assenza di pericolosità sociale e al suo passato di tossicodipendenza.

Ecco il trailer del documentario: 

Seguici su Facebook e Twitter

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]