Terremoto, non cessa lo sciame: scossa nel perugino e crolli a Norcia

03 settembre 2016 ore 14:35, Micaela Del Monte
Nuova scossa di terremoto nella notte intorno alle 3:34, questa volta il sisma (di magnitudo 4.3) è stato avvertito in provincia di Perugia con epicentro a 11km di profondità. Alle 5,19, è stata registrata una seconda scossa, sempre nella stessa area, con magnitudo 3.0, ad una profondità di 8 chilometri. E' quanto si legge nel sito dell'Ingv. Le scosse sono state localizzate dalla Sala Sismica Ingv-Roma.
Terremoto, non cessa lo sciame: scossa nel perugino e crolli a Norcia
La scossa è stata avvertita anche a Rieti e Macerata, oltre che in provincia di Perugia. La gente si è subito riversata nella strade, ma fortunatamente non c’è stato nessun ferito. Il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, ha riferito che i crolli hanno interessato qualche parte delle mura antiche della città e alcune strutture già lesionate dal precedente terremoto.

Dall’inizio della sequenza con il terremoto di magnitudo 6.0 del 24 agosto, la Rete sismica nazionale dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha localizzato complessivamente oltre 4000 eventi: 151 i terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0; 13 quelli di magnitudo compresa tra 4.0 e 5.0 e uno di magnitudo maggiore di 5.0, quello di magnitudo 5.4 (Mw 5.3) avvenuto il 24 agosto alle ore 04:33 italiane nella zona di Norcia.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]