L'Italia una colonia di nuovi evasori. Colpa di Facebook... per Confalonieri

30 aprile 2014 ore 10:56, Orietta Giorgio
L'Italia una colonia di nuovi evasori. Colpa di Facebook... per Confalonieri
Confalonieri
(presidente Mediaset) si scaglia contro Google, Facebook e Amazon.  Per il presidente “generano utili in Italia ma non pagano qui le tasse": questo il problema. Si tratterebbe per lui di una forma di neocolonialismo. Insomma evasori fiscali multimediali! Mondiali e... che guardano all'Italia. Il mercato italiano sarebbe una ricca miniera da sfruttare. Secondo Confalonieri l’obiettivo della web tax era giusto, perché andavano colpite le forme moderne "ma non per questo meno odiose di evasione". La minaccia dei “colossi multimediali e gli operatori di internet” riguarda il nostro modello di business basato sul diritto d’autore e le esclusive sui contenuti. .Osserva il presidente Mediaset che conclude così il suo pensiero: "Pensiamo che non rispettino le leggi della proprietà intellettuale che invece a noi televisivi vengono, giustamente, applicate con rigore. Alla fine, detto in modo brutale, o noi o loro: o i nostri e per nostri intendo italiani, autori, registi, produttori, per citare solo una delle filiere interessate. O i loro. E non voglio scomodare qui la dimensione culturale europea: mi basta fermarmi all’aspetto economico”.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]