#Mengonilive2016 ad alta tecnologia a Torino e "fra cielo e terra". Omaggio a Prince

30 aprile 2016 ore 11:21, Andrea Barcariol
E' partito da Torino, in un Pala Alpitour tutto esaurito, il #mengonilive2016, dove Marco Mengoni chiude anche in forma di concerto l'esperienza della playlist aperta di "Parole in circolo" e "Le cose che non ho". 
Un concerto ad alta tecnologia con schermi sospesi che si distaccano e si riuniscono più volte in forme e posizioni diverse all'interno del palazzetto stesso, sui quali vengono proiettati continuamente video e immagini dal forte impatto visivo. Non solo: a un certo punto Mengoni, sperimentando una formula già perfettamente riuscita a molti suoi colleghi, si alza in volo e grazie ad alcuni cavi, dal palco principale si dirige verso uno più piccolo posto esattamente al centro del pubblico. 
Dopo l'esordio torinese il tour farà altre 15 tappe da Padova a Bologna, da Firenze a Genova, da Milano a Roma, a Verona, passando per Perugia, Acireale, Eboli e Livorno, prima di quattro presenze in prestigiosi festival estivi (Locarno, Saint Tropez, Barolo e Lucca) per proseguire con la terza conclusiva parte autunnale in 19 nuove date tra Italia ed Europa.

"Rispetto al tour di un anno fa ho acquistato sicurezza, so di essere cresciuto e maturato" ha ammesso Mengoni. "Ho scelto Torino per il debutto perché è il palcoscenico che mi fa più paura. Ogni volta che entro qui, questo palazzetto mi sembra più grande e imponente e quindi ho voluto cominciare da un posto in cui ogni volta che ci torni è sempre diverso, rimani senza parole".
#Mengonilive2016 ad alta tecnologia a Torino e 'fra cielo e terra'. Omaggio a Prince
Poi aggiunge: "L'emozione più grande è stata quella che si prova ad essere sospeso e guardare dall'alto tutte quelle persone che cinque mesi fa o magari stamattina hanno deciso di comprare il biglietto del concerto e per conquistare i primi posti magari sono state in coda dall'alba". Una scaletta ricca di 24 canzoni - molte delle quali riarrangiate - si apre con "Ti ho voluto bene veramente" e si chiude con "Guerriero". Dopo l'ultima canzone con luci accese Mengoni è uscito per l'ultimo saluto e l'omaggio a Prince con "Kiss".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]