Usa accusa: missili iraniani vicino a portaerei coalizione. E' ''un'azione provocatoria''?

30 dicembre 2015 ore 14:29, Americo Mascarucci
Ma fra Usa e Iran non era in corso la fase del disgelo? Così sembrava ma pare che la tensione fra i due paesi continui a restare alta nonostante oggi l’Iran sia un alleato imprescindibile dell’Occidente nella guerra contro l’Isis in Siria e in Iraq. 
L’incidente diplomatico che ha riacceso lo scontro fra Usa e Teheran riguarderebbe l’operazione attraverso la quale l'Iran avrebbe testato diversi razzi vicino a navi da guerra occidentali, compresa la portaerei americana USS Harry S. Truman, e a imbarcazioni commerciali nello Stretto di Hormuz. 

L'incidente e' avvenuto il 26 dicembre e poco prima la marina iraniana aveva annunciato per radio imminenti esercitazioni con fuoco reale, chiedendo alle navi di evitare la zona. Un portavoce del Comando centrale Usa, comandante Kyle Raines, ha spiegato che l'avvertimento è stato lanciato solo 23 minuti prima di sparare i razzi. ''Un'azione altamente provocatoria'', l'ha definita il funzionario americano, aggiungendo che ''sparare così vicino a navi della coalizione e commerciali all'interno di una linea di traffico marittimo riconosciuto internazionalmente non è sicuro, né professionale''. 
Usa accusa: missili iraniani vicino a portaerei coalizione. E' ''un'azione provocatoria''?
Nella zona erano presenti anche una fregata francese e il cacciatorpediniere USS Bulkeley. Secondo Raines le Guardie della Rivoluzione iraniana hanno sparato ''diversi razzi non guidati'' a circa 1.370 metri dalla USS Harry S. Truman, la USS Bulkeley e la francese FS Provence
"Al contrario della gran parte delle reciproche azioni professionali, sicure e di routine tra le forze iraniane e la Marina Usa, quanto accaduto non lo è stato, e va contro gli sforzi tesi ad assicurare la libertà di navigazione e la sicurezza marittima dei beni comuni globali", ha commentato Raines. Non sono state diramate informazioni sulla tipologia di esercitazione svolta dagli iraniani e le possibili specifiche dei razzi lanciati.
La Truman, che ha proseguito nella propria rotta ed è ora posizionata nel Golfo, si trova nella regione per supportare i raid aerei della Coalizione contro le forze dello Stato Islamico.  

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]