Mariarosaria Rossi non è più tesoriere di Fi. Come cambia il cerchio magico

30 giugno 2016 ore 9:34, Andrea De Angelis
L'annuncio è arrivato da Silvio Berlusconi, che ha fatto sapere il suo apprezzamento per quanto fatto da Mariarosaria Rossi, che negli ultimi anni è stata tesoriere di Forza Italia, incarico che ha svolto "con grande competenza, correttezza e lealtà", per quanto "complesso e delicato" il suo ruolo fosse.

A sostituirla arriva il senatore Alfredo Messina. "Le sono davvero grato - scrive il leader di Forza Italia - per l'ottimo lavoro svolto che ha consentito a Forza Italia di riordinare i conti e ottimizzare i costi". E assicurando che "la senatrice Rossi continuerà a svolgere, ovviamente, incarichi di rilievo nell'ambito del nostro movimento grazie alle sue competenze e al suo impegno politico", spiega la scelta del suo successore. "Dopo ampie consultazioni ho ritenuto di affidare il compito di commissario straordinario di FI al senatore Alfredo Messina a cui vanno i miei migliori auguri di buon lavoro".

Mariarosaria Rossi non è più tesoriere di Fi. Come cambia il cerchio magico
Ovviamente l'addio ha anche un significato politico. Si tratta probabilmente di un primo segnale che la nuova gestione del partito, composto da Marina, Confalonieri e dal duo Letta-Ghedini, vuole dare a quanti dentro Forza Italia hanno ambizioni, mettendo in chiaro che le decisioni finali spetteranno sempre a Berlusconi. Entro i primi dieci giorni di luglio l'ex premier dovrebbe far ritorno ad Arcore, tutti sperano che possa tornare presto in prima linea, anche se un suo impegno politico in prima persona potrebbe essere osteggiato proprio dai figli, preoccupati delle condizioni fisiche del padre e perplessi sulla bontà di un suo ritorno in campo. Di certo sono probabili nuovi movimenti nel partito e l'intenzione sembra di dare maggior spazio a figure da anni vicine a Berlusconi, proprio come Alfredo Messina. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]