Addio Sheikh Umar Khan: l'ebola uccide il medico eroe

30 luglio 2014 ore 10:12, Andrea De Angelis
È morto di ebola Sheikh Umar Khan, il medico eroe della Sierra Leone. Il trentanovenne aveva intrapreso una battaglia durissima contro il virus che sta mettendo in ginocchio gran parte dell'Africa occidentale. Secondo l'ultimo bollettino dell'Oms, pubblicato domenica 27 luglio, sono 672 le vittime dell'epidemia.  

Addio Sheikh Umar Khan: l'ebola uccide il medico eroe

    Sheikh Umar Khan era stato ricoverato una settimana fa in isolamento presso un centro di Medici Senza Frontiere, ma le sue condizioni non lasciavano alcuno speranza di guarigione. Il Paese ricorda ora il medico come un eroe, e già nelle scorse settimane il ministro della Sanità della Sierra Leone ne aveva elogiato pubblicamente l'impegno.  Il dottore eroe lavorava anche più di dodici ore al giorno per salvare vite umane. Sono oltre cento le persone che ha curato prima di ammalarsi una decina di giorni fa. Lo stesso Khan aveva denunciato la condizione di medici e operatori, definendoli "i soggetti più a rischio".   
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]