Dopo il trapianto di faccia incontra la sorella del donatore

30 maggio 2015, Micaela Del Monte
Dopo il trapianto di faccia incontra la sorella del donatore
Richard Norris, oltre ad aver rischiato la vita, aveva perso completamente il suo volto in un incidente con un fucile nel 1997. Un colpo infatti partito per errore gli aveva completamente cancellato il naso, le labbra e la maggior parte dei movimenti della bocca. 

Ripetuti interventi gli salvarono la vita, ma il suo volto rimase gravemente sfigurato.

Nel 2012 però a Norris venne trapiantato il volto di un altro ragazzo, Joshua Aversano, morto in un incidente stradale. Un intervento di 36 ore a cui parteciparono 150 persone tra medici e infermieri, riuscito soprattutto grazie alla generosità della famiglia Aversano che aveva appena perso il figlio 21enne e che decise di donare a Norris il suo volto.

Adesso Richard Norris ha incontrato per la prima volta Rebekah Aversano, la sorella del donatore. Per lei, la somiglianza con il fratello scomparso è stata addirittura "inquietante". 

L'incontro è avvenuto in Virginia a casa di Norris ed è stato trasmesso dalla tv australiana Nine Network.
Dopo il trapianto di faccia incontra la sorella del donatore
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]