La velocità "corre" nella super galleria del San Gottardo: la Svizzera a "portata di treno"

30 maggio 2016 ore 15:50, Americo Mascarucci
E' finito il conto alla rovescia, il primo giugno sarà inaugurato il tunnel del San Gottardo.
I lavori sono durati 17 anni, per un costo complessivo di 12,2 miliardi di franchi svizzeri, qualcosa più di 11 miliardi di euro. 
In tutto sono stati scavati 152 chilometri per i due binari unici e i cunicoli di areazione ed è stato tolto un totale di 28,2 milioni di tonnellate di terra, al 90% riutilizzato per il calcestruzzo usato come rivestimento del tunnel. 
La galleria permetterà di velocizzare e rendere più frequenti i treni fra Zurigo e Lugano e di conseguenza fra il Nord e il Sud dell'Europa, tra i porti di Rotterdam e Anversa e quello di Genova. 
Con l’apertura della galleria di base del Ceneri ci saranno ulteriori riduzioni dei tempi di percorrenza.
Dalla fine del 2020 i clienti che si sposteranno tra la Svizzera tedesca e l’Italia vedranno ridotto il tempo di viaggio di ben 60 minuti, mentre per raggiungere il Ticino occorreranno 45 minuti in meno. 
Dalla fine del 2020 sono previste inoltre corse ogni mezz’ora (anziché ogni ora) tra la Svizzera tedesca e il Ticino e ogni ora (anziché ogni due ore) tra Zurigo e Milano. 
Dall'11 dicembre, quando il tunnel del San Gottardo entrerà ufficialmente in funzione dopo circa 3000 viaggi di prova, sarà attraversato da 65 treni viaggiatori che potranno percorrerlo a 200 km all'ora e 250 treni merci, cioè 70 più dei 180 attuali, che andranno a 100 km all'ora. 

La velocità 'corre' nella super galleria del San Gottardo: la Svizzera a 'portata di treno'
I primi a fare il viaggio inaugurale saranno però mille svizzeri e due scolaresche che hanno vinto un concorso a cui hanno partecipato oltre 160 mila persone. Prima che la galleria entri ufficialmente in funzione a dicembre, le Ferrovie Svizzere hanno deciso di mettere in funzione il Gottardino, un treno speciale che dal 2 agosto al 27 novembre permetterà ai passeggeri di arrivare a una profondità record, nella stazione multifunzionale di Sedrun, che è 800 metri sottoterra, dove una guida illustrerà il sistema di cunicoli.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]