Direzione Pd, Civati (Pd): “La minoranza non si fa umiliare, regalo a Renzi il 100%”

30 marzo 2015, Andrea Barcariol
Pippo Civati intercettato da IntelligoNews 
Direzione Pd, Civati (Pd): “La minoranza non si fa umiliare, regalo a Renzi il 100%”
traccia percorsi e obiettivi della minoranza Dem che “porterà in Aula le sue proposte”.

Lei ha appena dichiarato che non parteciperete al voto di oggi in direzione. Siamo alla resa dei conti finale? 

«Se il 70-80% dei membri della direzione vogliono frantumare le minoranze, le minoranze non si fanno umiliare. In questo modo, non partecipando, regalo volentieri a Renzi il 100% altrimenti poi voi giornalisti giustamente scrivete che abbiamo perso. Se il dibattito è fatto così, se la direzione si trasforma in un plebiscito e aut aut, allora faccia da solo, questo è il senso del discorso». 

Un risultato che vorreste portare a casa attraverso questa opposizione? 

«Non portiamo a casa niente però se c’è una presa di posizione corale e univoca da parte della minoranza è chiaro che è più leggibile il dibattito e quello che succederà in aula dove faremo le nostre proposte. Ci concentreremo su una serie di questioni e vedremo al momento del voto se ci sono i numeri. Se Renzi la mette così, capisce... fosse stato per me avrei fatto tutto in maniera diversa».
 

Crede che Renzi possa arrivare a mettere la fiducia sulla legge elettorale? 

«Non credo, è stato fatto solo nel 1953 sulla legge truffa, non vorrei che si replicasse». 

Eppure, dopo 7 anni di crisi, timidi segnali di ripresa ci sono. 

«I primi effetti del Jobs Act nemmeno li conosciamo, la Legge di Stabilità ha destinato moltissime risorse per contribuire all’assunzione a tempo indeterminato, a prescindere dal Jobs Act. Su questa scelta non ci siamo opposti. Vedremo, al di là della questione dei diritti che per noi rimane fondamentale, quale sarà l’esito più generale del combinato delle riforme e poi ne discuteremo. Su dare dei soldi per il lavoro siamo d’accordo, però gli effetti di cui lei parla sono soprattutto determinati dagli 8.000 euro alle imprese. Una domanda che faccio è: Renzi è sicuro di avere i soldi per finanziarle? A me risulta di no».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]