Donne italiane più sane e più longeve: meno vizi ma più farmaci

30 novembre 2016 ore 16:50, Americo Mascarucci
Hanno un'aspettativa di vita più lunga, consumano più farmaci, fumano di meno e fanno minor uso di alcol. 
In una sola parola, le donne campano più degli uomini e hanno maggiori aspettative di vita.
E’ quanto emerso dalla quinta edizione del Libro Bianco di Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna.
le italiane consumano più farmaci, fumano di meno, fanno minor uso di alcol e sono meno in sovrappeso rispetto ai loro connazionali pur praticando meno sport.
La loro salute è però minacciata da patologie un tempo considerate più tipicamente maschili, dalle malattie cardiovascolari all'obesità nei confronti delle quali non sarebbero adeguatamente protette.
Secondo i dati del Rapporto le donne italiane avrebbero un'aspettativa di vita di 85 anni, contro gli 80,3 degli uomini, ma quelle che un tempo erano ritenute malattie a prevalenza maschile sono ora fra le principali cause di morte a causa di trattamenti farmacologici calibrati sull'organismo maschile e da peggiori condizioni lavorative.

Secondo i dati del volume presentato oggi a Roma, realizzato con cadenza biennale e giunto alla quinta edizione, le donne hanno una prevalenza d'uso dei farmaci del 67,5% contro io 58,9% dei maschi, e la prima causa di morte femminile sono le malattie cerebrovascolari e ischemiche. 
Il 14,8% delle donne dichiara di fumare rispetto al 24,5% degli uomini e l'8,2% ha un consumo di alcol a rischio, un terzo rispetto ai maschi. 
Solo il 10,3% fa attività sportiva e il 44,1% è sedentaria, contro il 27,1% e io 35,5%. 
"La nostra è una sfida intrapresa con idee e con slancio, convinti che si possa dare un contributo per modificare l'impostazione androcentrica della medicina", ha affermato la presidente di Onda, Francesca Merzagora. 
"Il volume rinnova il nostro impegno volto a rendere l'approccio di genere uno strumento di programmazione sanitaria".

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]