Oltre la chemioterapia, arriva il farmaco per il cancro delle donne che cura la prostata

30 ottobre 2015, intelligo
Oltre la chemioterapia, arriva il farmaco per il cancro delle donne che cura la prostata
Un farmaco impiegato per contrastare il cancro che colpisce le donne al senso e alle ovaie potrebbe rivelarsi particolarmente efficace per le neoplasia della prostata. Se fosse così, sarebbe una scoperta importante. Per ora è l’esito dello studio portato avanti in Gran Bretagna dall’Institute of Cancer Research e dall’Università di Cambridge, pubblicato sul New England Journal of Medicin.

I ricercatori hanno verificato che lo stesso farmaco avrebbe effetti di particolare efficacia nel rallentare l’evoluzione del cancro alla prostata fino all’88 per cento. Il farmaco è già impiegato per il trattamento delle problematiche oncologiche di geni specifici BRCA, riscontrabili in alcuni tipi di tumori dell’ovaio. Dai testi dei ricercatori ha dato risultati positivi su 14 dei 16 uomini sottoposti a sperimentazione e al tempo stesso ha diminuito la quantità delle cellule oncologiche presenti nel sangue provocando anche una riduzione dei tumori cosiddetti secondari. La scoperta è interessante anche perchè potrebbe modificare l'approccio medico alle neoplasie. Molti studiosi infatti, ritengono abbastanza superate le tecniche tradizionali della chemioterapia, orientando la ricerca e l'approfondimento della conoscenza nel settore farmacologico. 

Nei pazienti che hanno partecipato alla sperimentazione è stata riscontrata una sopravvivenza attesa da 10 a 12 mesi e numerosi pazienti hanno ricevuto la somministrazione del farmaco per oltre ventiquattro mesi. Tuttavia, in questa fase la prudenza induce i ricercatori a considerare prematura affermare con certezza matematica che il farmaco possa essere in grado di allungare la vita ai pazienti. Serviranno altre ricerche per arrivare, eventualmente, a una determinazione del genere. Ma il primo passo è stato compiuto rispetto a una tipologia tumorale che risulta la più diffusa tra gli uomini a livello mondiale e nel nostro Paese. 

LuBi


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]