Bagnasco (ri)scarica Marino: "Serve amministrazione all'altezza"

30 ottobre 2015, intelligo
Bagnasco (ri)scarica Marino: 'Serve amministrazione all'altezza'
Nuovo niet da Città del Vaticano. Dopo la "scomunica" di Papa Francesco che smentì il sindaco di Roma Ignazio Marino sul viaggio in Usa, ora è Angelo Bagnasco, presidente della Cei, a parlare a Radio Vaticana a proposito del momento difficile che la 
capitale sta vivendo in Campidoglio

"Roma ha bisogno di un'amministrazione, di guide, che merita moltissimo, tanto più in questo momento in cui il Giubileo è ormai alle porte. Ci auguriamo che Roma possa procedere a testa alta e con grande efficienza" ha sottolineato il cardinale.
E questo mentre il consigliere del Pd Alfredo Ferrari è arrivato nella sede dei gruppi consiliari in via del Tritoneper firmare le dimissioni. "Siamo del Pd, siamo tutti uniti", ha detto Ferrari. "Sono fatti tecnici, mai fatti politici", ha aggiunto rispondendo alla stampa.

Intanto a IntelligoNews Roberta Lombardi, parlamentare dei 5S nella giornata più lunga del sindaco non più dimissionario, lancia tre concetti: “Pronti a tutto pur di mandare a casa Marino e restituire il voto ai romani”. “Noi siamo stati i primi e gli unici a depositare la mozione di sfiducia: il Pd ce la firmasse…”. “Paradossale che il figo Renzi sia tenuto in scacco dal sindaco politicamente più insignificante che la città abbia avuto negli ultimi anni”. 



autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]