Allarme fumo tra le ragazze: "Non smettono perché fanno poco sport"

30 ottobre 2016 ore 11:26, Adriano Scianca
Uno studente su due è convinto che fumare provochi solo tosse e mal di stomaco, quando in realtà causa 100 mila decessi l’anno, solo in Italia. È l'allarme lanciato dagli oncologi, che con la campagna educazionale "Con le sigarette…Meglio Smettere 2.0" presentata oggi in occasione del Congresso nazionale dell'Aiom, Associazione Italiana di Oncologia Medica, intendono sensibilizzare i più giovani sui danni del fumo. Gli oncologi andranno nelle scuole medie inferiori e superiori per spiegare ai ragazzi tutti i pericoli per il benessere che derivano dal consumo di prodotti a base di tabacco. 

Allarme fumo tra le ragazze: 'Non smettono perché fanno poco sport'

Del resto, il 56% dei fumatori italiani ha iniziato con le sigarette prima di compiere 18 anni. Sette giovani su 10 sostengono di aver cominciato per imitare gli amici e i compagni di classe. Il 7% lo ha fatto per sentirsi più grande, il 6% perché influenzato negativamente da genitori o parenti a loro volta tabagisti. I fumatori italiani rappresentano il 22% della popolazione con più di 15 anni (il 27,3% degli uomini e il 17,2% delle donne). Più della metà (il 51%) consuma fino a 15 sigarette al giorno e l’età media in cui si comincia è di 17,9 anni. 

Preoccupa soprattutto la propensione delle ragazze al fumo: ''I dati europei ci dicono che c’è un incremento del tabagismo che oscilla dal 5 al 10% nella popolazione femminile tra i 14 e i 16 anni'' ha detto in conferenza stampa Silvia Novello, docente di Oncologia Medica all’Università di Torino e membro del Direttivo Aiom. La spiegazione? “Le ragazze e le donne in generale temono che smettendo di fumare ingrassino perché per compensazione mangiano di più”, spiega l’esperta. C'è anche un'altra spiegazione: le ragazze fanno molto meno sport rispetto ai coetanei maschi, quindi sono meno incentivate a smettere, laddove invece i ragazzi cercano di raggiungere la migliore forma anche sotto l'aspetto cardio-respiratorio per ottenere le migliori performance sportive.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]