Il Cavaliere smonta il Pdl, i destristi rimontano An

30 settembre 2013 ore 14:19, Francesca Siciliano
Il Cavaliere smonta il Pdl, i destristi rimontano An
Mentre il Cavaliere accelera sulla crisi di governo, c'è anche chi accelera sul ritorno ad Alleanza nazionale. E se da Arcore entro pochissime settimane partirà la campagna elettorale con Forza Italia, a Roma spuntano nuovi manifesti con il vecchio simbolo di Alleanza Nazionale.
E non solo: mentre nei giorni scorsi si invocava esclusivamente lo "scongelamento" del simbolo, accantonato per la fusione con Forza Italia nel Pdl, adesso viene addirittura pubblicizzato il sito www.rivoglioan.it. «In pochissime ore sono già 1.600 i sostenitori che hanno aderito all'appello» si legge nella petizione on-line “Riprendiamoci il simbolo di Alleanza Nazionale” lanciata dal comitato “Ritorno al Futuro” formato dai giovani della nuova destra che già ieri aveva lanciato l’ipotesi di occupare la sede della fondazione in via della Scrofa a Roma. L'obiettivo? “Convincere” la Fondazione Alleanza nazionale (quella che detiene fondi e simbolo, per intenderci) «di consentire fin dalle prossime imminenti elezioni politiche l'utilizzo dello storico logo, che rappresenta una comunità umana e un patrimonio culturale e valoriale indiscutibilmente attuale». Perché «ritornare al simbolo di An – continua la nota - vorrebbe dire ridare a centinaia di migliaia di militanti motivazione e orgoglio per continuare a credere in un'ideale». E intanto il vecchio simbolo impazza sul web e sui social network: si moltiplicano, infatti, i siti e i gruppi che stanno mettendo in rete i giovani della nuova destra, come Velina Politica, An2.0 o Destra2013.        
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]