J-Ax intervista Maria de Filippi: sono "Sorci Verdi"

30 settembre 2015, Orietta Giorgio
J-Ax intervista Maria de Filippi: sono 'Sorci Verdi'
Il rapper J-Ax  guiderà, da lunedì 5 ottobre, la seconda serata di Rai 2 e saranno… “Sorci Verdi”.  L’insolito conduttore ne promette delle belle : “Il mio programma sarà una bomba, o almeno un raudo, nei bagni degli uffici Rai”.

Lo show sarà insolito, ironico ed effervescente: “Ci ho messo dentro tutto quello che mi piace: un po’ sketch show, un po’ serie tv, un po’ “Late show”…
” 
Il format comprende esibizioni canore (curate da Paolo Iannacci), satira politica, interviste impossibili e magnifiche sfide: un’intervista su tutte da citare è quella a Maria De Filippi, che, a detta del conduttore, rilascerà “un paio di dichiarazioni inedite che faranno parlare: non voglio spoilerare, ma sappiate che riempiranno le pagine dei giornali il giorno dopo. Sarà un inizio punk: pensate che Maria è venuta in studio senza neanche il permesso scritto di Mediaset”. 
Nelle successive puntate si alterneranno Travaglio, Cochi e Renato e FedezE le sfide canore? Da non perdere quella rap Vasco Vs Ligabue.

Come sono stati scelti gli ospiti? J-Ax ha spiegato: “li ho scelti guardando prima quelli che danno fastidio alla Rai, poi ho scelto quelli di altri network, come Maria De Filippi, così ho creato problemi sia alla Rai che a Mediaset in un colpo solo. Travaglio l’ho scelto perché ha fatto chiudere due programmi in Rai. Cochi e Renato li ho scelti perché ci sono dei personaggi che hanno una valenza che andrebbe spiegata. Loro mi hanno regalato una canzone su legalità e immigrazione. Mi sono venuti i brividi in faccia. Fedez perché abbiamo finito il budget e ho dovuto chiedere un favore ad un amico.”

Accanto al conduttore si avvicenderanno tre veri e propri “sorci verdi” di anima e pezza, simil Muppets: Ascia, l’alter ego di J-Ax, Brambo e Pezza, 

Il tutto all’insegna del "politically incorrect": “Sarà un po’come se David Letterman si facesse i Muppets sotto acido”.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]