"Dagli impressionisti a Picasso": a Genova i capolavori del Detroit Insitute of Arts

30 settembre 2015, Orietta Giorgio
'Dagli impressionisti a Picasso': a Genova i capolavori del Detroit Insitute of Arts
La mostra “Dagli impressionisti a Picasso”, approda in Italia dal 25 settembre 2015 al 10 aprile 2016, al Palazzo Ducale di Genova. 

Le opere esposte saranno cinquantadue, alcune delle quali, conservate al Detroit Institute of Arts, non sono mai uscite dalle sale del museo.

La mostra è curata da Salvador Salort- Pons, diventato anche direttore dello stesso Detroit Institute of Arts, e da Stefano Zuffi, con il supporto finanziario di Carispezia. 
Sulla straordinaria mostra, il sindaco di Genova, Marco Doria, ha detto: “Le opere del Detroit Institute of Arts andranno al Palazzo Ducale di Genova, a dimostrazione che la cultura è una risorsa fondamentale per l’Italia”.

Salvador Salort- Pons ha commentato: “Sono dipinti che ho visto tante volte nel nostro museo, ma qui diventano più comprensibili, sembrano raccontare una storia nuova”. 

Il visitatore della mostra si immergerà in un cammino senza tempo e “Cercando il sole” (titolo della prima sala) incontrerà sette opere ricche di luce e di colori come  i “Gladioli” di Monet del 1876 e la “Donna in poltrona” di Renoir del 1874.

Continuando il percorso si incontra Degas: le ballerine, la “Donna bendata” del 1873, “Mademoiselle Malot. Poi Paul Cézanne, con quattro opere, tra le quali “Montagna Sainte-Victoire” del 1906 e il ritratto di “Madame Cézanne”del 1886.
Con la quinta grande sala si avanza nell’onirico e nel simbolismo di Odilon Redon. Van Gogh si mostra con “Autoritratto con cappello”.  

Il viaggio continua con Matisse, Modigliani, Kandinsky, Pissarro, Picasso... 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]