Salone di Parigi "elettrico" grazie alla I.D. Volkswagen: "600km di autonomia"

30 settembre 2016 ore 9:35, Andrea De Angelis
A Parigi per ripartire con una nuova energia. Una frase da intendere non come una promessa buttata là, ma in maniera letterale. Perché di energia si tratta, ma come novità.

Prospettive diverse che a volte rasentano i sogni. Ciò che conta è inquinare meno, ma anche ripulire (almeno nel caso che vedremo tra un attimo) la propria immagine da incrostazioni legati al recente passato. Compito difficile, ma non certo proibitivo. 
Dell'auto che verrà ha molta voglia di parlare infatti Volkswagen per mettere in un cassetto, superare, cercare di cancellare lo scandalo dei motori diesel truccati. A parlare è stato non a caso il numero uno, Matthias Muller, che in quel di Parigi ha mostrato con orgoglio la I.D., la prima Volkswagen di una nuova gamma di elettriche "pronte" a rivoluzionare il mercato. 

Salone di Parigi 'elettrico' grazie alla I.D. Volkswagen: '600km di autonomia'
"Con l’anteprima mondiale della I.D. inizia il conto alla rovescia per una nuova era della Volkswagen", recita il comunicato ufficiale diramato dal costruttore. Un countdown che dovrebbe finire nel 2020, anno in cui sarà commercializzata la I.D. di serie, definita come una compatta "rivoluzionaria almeno quanto lo fu il Maggiolino".  
Cuore della I.D. è un motore elettrico da 170 CV, in grado di percorrere da 400 a 600 chilometri con batteria completamente carica. Ed è qui, forse, la vera rivoluzione.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]