Visite gratuite al seno sulle Frecce Trenitalia, ma al sud la prevenzione latita

30 settembre 2016 ore 21:08, Adriano Scianca
Viaggi sulle Frecce di Trenitalia? Puoi approfittarne per ingannare l'attesa facendo una visita senologica gratuita. Per il sesto anno di seguito, infatti, dal 3 al 14 ottobre, nel mese dedicato alle malattie che colpiscono le donne, la Società di trasporto del Gruppo Fs mette a disposizione i propri treni perla campagna di sensibilizzazione Frecciarosa 2016, promossa con l'Associazione IncontraDonna e il patrocinio del ministero della Salute. 

La campagna, presentata  al ministero della Salute alla presenza del ministro Beatrice Lorenzin e che vede il sostegno di Farmindustria ed Elior, prevede visite senologiche gratuite a bordo dei treni e la distribuzione del “Vademecum della salute”. Madrina dell'iniziativa è Milly Carlucci e testimonial dell'iniziativa Carolyn Smith. Dal 3 al 14 ottobre, dunque, a bordo di alcune Frecce personale e volontari distribuiranno il Vademecum, e su diversi treni Frecce saranno inoltre presenti medici specializzati a disposizione per consulenze e visite gratuite al seno. 

Per l'occasione, Trenitalia ha previsto un buono sconto di 10 euro rivolto alle clienti socie di cartaFreccia per acquisti e viaggi sino a fine ottobre. La Lorenzin ha comunque lanciato l'allarme: “Su 3 milioni di lettere di richiamo inviate per invitare ad effettuare l'esame di mammografia, risponde in media all'invito solo la metà delle donne italiane, ed il problema è più accentuato al Sud, specialmente in Calabria”. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]