Omicidio Catania, Buonanno (LN): "Gente così è in giro nei nostri comuni"

31 agosto 2015, Adriano Scianca
Omicidio Catania, Buonanno (LN): 'Gente così è in giro nei nostri comuni'
Un ivoriano del Cara di Mineo è sospettato di aver massacrato una coppia di pensionati. "È inquietante, c'è gente così a spasso in tutti i comuni", commenta l'eurodeputato della Lega Gianluca Buonanno. Che, intervistato da IntelligoNews, spiega: "Fuggono dalle guerre? Se avessero fatto come loro gli italiani sarebbero ancora sotto gli austriaci".

Che considerazioni suscita questo terribile fatto di cronaca? 

«È un fatto inquietante. C'è gente del genere in giro per i comuni di tutta Italia, tanto i controlli non ci sono... Mi si dice: “Ma ci sono anche delinquenti italiani”. Vero, ma noi siamo in Italia. Perché andarli a prendere anche dall'Africa?». 

Il presunto assassino veniva dal Cara di Mineo, già commissariato in seguito alle inchieste su Mafia Capitale. L'immigrazione resta un grosso business per alcuni... 

«Certo, i centri profughi creano business per cooperative e intrallazzi vari. C'è chi fa soldi sulla pelle degli italiani. E noi stiamo lì a guardare. Questo è razzismo al contrario. Del resto un immigrato che arriva in Italia e si comporta bene è un coglione». 

Intanto il governo inglese dice che bisogna sospendere Shengen e che in Gran Bretagna può entrare solo chi ha un lavoro. Ma come, dicevano che prendere decisioni simili non fosse possibile... 

«Evidentemente invece è possibile. E sa perché? Perché gli inglesi hanno le palle. L'Italia, con questo governo, non le ha. Quello che fa la Gran Bretagna, quello che fa l'Ungheria, è dare una risposta. Noi non diamo risposte, anzi, facciamo vedere che se vieni in Italia puoi fare quello che vuoi. Se quello che fa ora Cameron l'avesse proposto un governo italiano a guida Lega avrebbero detto di tutto e di più»

Da sinistra si obietta che queste persone fuggono dalla guerra... 

«Per carità, le donne e i bambini vanno accolti, ci mancherebbe altro. Ma gli altri? Quelli che cercano il wi-fi? Sono profughi, ma profughi di cosa? Se avessero fatto come loro gli italiani sarebbero ancora sotto gli austriaci. “C'è la guerra, io scappo”. E allora i nostri antenati cosa dovevano fare?».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]