Amichevole Italia-Francia: dove vederla in tv e probabili formazioni

31 agosto 2016 ore 23:59, Micaela Del Monte
Parte dalla Francia l'avventura di Giampiero Ventura sulla panchina azzurra. L'amichevole contro i transalpini di giovedì 1 settembre segna infatti l'esordio del nuovo tecnico della Nazionale e così anche della sua Italia giovane. 

Giovane perché tra i convocati c'è un nome che farà la storia, quello di Gianluigi Donnarumma, il portere del Milan, che si è guadagnato il "titolo" di giocatore più giovane di sempre ad esere convocato con una nazionale maggiore italiana di calcio. Oltre a lui figura nella lista dei convocati anche lo stesso attaccante del Torino, Andrea Belotti, che Ventura conosce benissimo, dopo averlo allenato al Torino lo scorso anno. Il centravanti granata ha iniziato al meglio la stagione segnando 4 gol, bottino che sarebbe potuto essere più corposo se solo avesse siglato i due calci di rigore falliti contro Milan e Bologna. 

Amichevole Italia-Francia: dove vederla in tv e probabili formazioni
Partita speciale per Marco Verratti, visto che dopo l'addio al Pescara si è trasferito in Francia, più precisamente a Parigi, diventando il faro del centrocampo del Psg prima agli ordini di Carletto Ancelotti e poi in seguito di Laurent Blanc. Ricordiamo che Verratti ha dovuto saltare l'appuntamento con gli Europei perché infortunato. L'Italia, con lui in campo, avrebbe sicuramente avuto maggiori possibilità di raggiungere un traguardo più prestigioso che un quarto di finale. Nonostante non sia in campo, farà parlare di sé Leonardo Bonucci, il difensore italiano al momento più forte (forse anche tra quelli europei). Bonucci è a casa per stare vicino al figlio, le cui condizioni sono nuovamente peggiorate. L'abbraccio e l'applauso del San Nicola sarà tutto per il centrale della Juventus, che a Bari giocò agli ordini di Antonio Conte. Continuano intanto ad essere ancora disponibili i biglietti per la partita.  

La diretta tv di Italia-Francia, amichevole del 1 settembre, sarà trasmessa su Rai Uno alle ore 21. Il collegamento avrà inizio alle ore 20.30. Nei 37 precedenti disputati, si registrano 18 vittorie italiane, con 9 sconfitte e 10 pareggi. Una volta che l'Italia si sarà lasciata alle spalle questa sfida, si rimarrà a Bari per proseguire gli allenamenti in vista del debutto nelle qualificazioni ai Mondiali 2018 in Russia. La prima partita del girone ci vedrà opposti ad Israele. I ragazzi guidati da Elisha Levy sfideranno gli azzurri lunedì 5 settembre ad Haifa, con calcio d'inizio alle ore 20.45. I prossimi match in calendario ci vedranno opposti a Spagna e Macedonia nel mese di ottobre, dopodiché ci saranno anche Liechtenstein e Albania. Un raggruppamento non particolarmente ostico, dove l'unica vera difficoltà saranno le furie rosse. 

ITALIA (3-5-2): Buffon; Rugani, Barzagli, Chiellini; Florenzi, Parolo, Montolivo, Verratti, De Sciglio; Pellè, Eder. In panchina: Marchetti, Donnarumma, Bonucci, Ogbonna, Romagnoli, Bernardeschi, Bonaventura, Candreva, De Rossi, Gabbiadini, Immobile, Pavoletti, Belotti. Allenatore: Ventura.

FRANCIA (4-3-3): Costil; Corchia, Koscielny, Umtiti, Kurzawa; Kante, Cabaye, Pogba; Griezmann, Giroud, Payet. In panchina: Areola, Mandanda, Digne, Rami, Sidibe, Varane, Matuidi, Sissoko, Fekir, Lacazette, Martial, Gignac. Allenatore: Deschamps.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]