Addio al re della house music: è morto Guru Josh, l'autore di "Infinity" (VIDEO)

31 dicembre 2015 ore 9:05, Andrea Barcariol
Addio al re della house music: è morto Guru Josh, l'autore di 'Infinity' (VIDEO)
Spopolò sulle piste da ballo con la canzone "Infinity", tormentone degli anni 90. E' scomparso lunedì a Ibiza a 51 anni il musicista Paul Walden, in arte Guru Josh. La notizia arriva dal giornale britannico "The Guardian" nell'edizione online che cita come fonte l'agente dell'artista. Tre anni fa, il dj raccolse enormi successi in classifica quando fece uscire una nuova versione della canzone che lo ha reso famoso, intitolandola in questa nuova veste 'Infinity 2012' (c'era stata una nuova versione anche nel 2008 grazie al remix del dj tedesco Klaas). Darren Bailie, che lanciò diversi progetti musicali insieme al dj, ha espresso parole di tristezza e partecipazione sul suo profilo Facebook sottolineando anche come il giornale britannico si sia sbagliato nel pubblicare una sua foto, invece che quella del suo socio, dando l'annuncio della scomparsa.




Le cause della morte sono ancora ignote, secondo il giornale inglese "The Guardian", il suo corpo è stato ritrovato privo di vita nella sua casa nell’isola delle Baleari (Spagna), dove il dj si era trasferito da anni, e le autorità spgnole hanno stabilito perciò di effettuare un'autopsia. Guru Josh era nato nell’isola di Jersey, nel Canale della Manica nel giugno del 1964 e nella sua trentennale carriera è stato un vero innovatore della consolle. Oltre a Infinity, gli altri suoi maggiori successi sono stati Freaky Dreamer, Holographic Dreams e Whose Law (Is it anyway?).
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]