La Boldrini al centro delle polemiche del giorno e delle precisazioni (incomprensibili)

31 gennaio 2014 ore 15:43, intelligo
La Boldrini al centro delle polemiche del giorno e delle precisazioni (incomprensibili)
Sul suo blog Beppe Grillo attacca il presidente della Camera, Laura Boldrini, e lancia un sondaggio 'Cosa deve fare la Boldrini?'.E offre anche delle opzioni: Deve dimettersi spontaneamente. Il M5S deve presentare contro di lei una mozione di sfiducia. Deve scusarsi di fronte ai deputati per aver violato il regolamento. Deve chiedere a Napolitano formalmente di non firmare il decreto Imu-Bankitalia. Deve spiegare agli elettori di Sel i motivi del regalo di 7,5 miliardi alle banche. Deve proporre l'espulsione del questore Dambruoso per l'aggressione a una deputata del M5S. Lo scrive Beppe Grillo sul suo Blog in un post dal titolo 'Boldrini a casa'. Come se non bastasse arriva anche la nota di Roberto Natale, portavoce della presidente della Camera, che ha precisato un errore apparso ne Il Corriere della Sera, precisamente relativo all'intervista rilasciata da Laura Boldrini.  Ma la gaffe che viene contestata, e che è la seguente, risulta alquanto più ambigua e di difficile comprensione dell'imprecisione segnalata: "Nell'intervista di oggi della presidente Boldrini al ''Corriere della Sera'', viene erroneamente attribuito al gruppo di Scelta Civica il deputato che ha pronunciato offese sessiste contro le deputate del Movimento Cinque Stelle. Il deputato in questione fa invece parte del gruppo ''Per l'Italia''.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]