Confezioni e contenitori in plastica: è allarme?

31 luglio 2013 ore 9:40, intelligo
di Micaela Del Monte.
Confezioni e contenitori in plastica: è allarme?
Le bottiglie d'acqua fanno male alla salute? 
Dopo aver archiviato tempo fa il problema del Pet (Polyethylene Terephthalato), il polimero “accusato” di disperdere diossina nell'acqua, insorge un altro problema, quello del Bisfenolo A. La sostanza, utilizzata per rendere più duri e resistenti i contenitori di plastica, causerebbe infatti uno scorretto sviluppo cerebrale e aumenterebbe il rischio di tumori al seno e agli organi genitali. Tutto questo traspare da uno studio effettuato su alcune confezioni e contenitori di cibo e liquidi e riguardano soprattutto la presenza del Bisfenolo A. Il rilascio di queste diossine verrebbe accentuato dalle alte temperature, sia quando versiamo liquidi molto caldi nelle bottiglie di plastica, sia quando lasciamo quest'ultime vicino a fonti di calore o al sole (come accade quando lasciamo l'acqua in macchina). Insomma, il problema è ben noto e da sempre evidenziato, ma all'uso di queste sostanze se tossico e pericoloso si dovrebbe porre rimedio. Tanto vale fare attenzione noi a come utilizziamo determinati oggetti. Le soluzioni sono molteplici, come l'uso più moderato della plastica, il riciclaggio maggiore e più corretto e perché no, anche l'utilizzo di plastica con una più alta composizione vegetale. Infatti per contrastare l'uso errato ed eccessivo di plastica c'è chi ha inventato una composizione di “hi-tech” appena introdotta sul mercato italiano. Utilizzata principalmente per le bottiglie d'acqua, la plastica Bio Based deriva per il 30% dalla canna da zucchero e oltre a ridurre l'impatto ambientale dovrebbe anche essere in grado di alleviare gli altri problemi sopracitati. Se quindi non sono le aziende produttrici di plastica a salvaguardarci dobbiamo cominciare a farlo noi stessi, magari ponendo un po' più attenzione alla gestione di queste sostanze. Dopotutto chi fa da sé, fa per tre!
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]