Pigneto, Rampelli: "Quartiere fuori controllo. Marino campione del mondo di scaricabarile"

31 luglio 2015, Adriano Scianca
Pigneto, Rampelli: 'Quartiere fuori controllo. Marino campione del mondo di scaricabarile'
“Il Pigneto è fuori controllo, serve tolleranza zero. Arrestare e rimandare a casa tutti i responsabili”. Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia, è per la linea dura, dopo la notizia dell'assalto di 40 pusher immigrati a una volante dei carabinieri che ne stava arrestando due, nel noto quartiere della movida romana. E, intervistato da IntelligoNews, aggiunge: “Marino dà la colpa ad Alemanno? “È un bugiardo, nonché campione mondiale di scaricabarile”. 

Rampelli, Roma è ormai un far west. Vedasi il caso del Pigneto... 

«Per prima cosa direi che vanno rintracciati gli aggressori, oltre ai sette già arrestati, e vanno tutti rimandati a casa loro. La dinamica dell'episodio fa inoltre capire che il quartiere Pigneto era e resta fuori controllo. È quindi necessario che ci sia tolleranza zero per restituire il quartiere ai cittadini»

Ancora una volta le forze dell'ordine si sono trovate in oggettiva difficoltà. Intervistato da IntelligoNews, Gianni Tonelli, segretario nazionale del Sap, ha rivelato che la polizia non ha neanche più i pantaloni per le divise. Non crede che abbiamo un grosso problema da questo punto di vista?

«Che il governo non abbia dimostrato alcun supporto e solidarietà concreta alle forze dell'ordine è un dato di fatto. Da poco è stata approvata la legge anti-tortura, che non punisce chi tortura ma limita la possibilità di agire contro chi delinque. Ricordo, inoltre, che sono stati varati ben 5 provvedimenti svuota-carceri. Di fronte all'emergenza carceri non se ne costruiscono di nuove, né si rimandano al proprio Paese i detenuti stranieri (il 35% del totale) ma si depenalizzano i reati, rimettendo in libertà persone condannate da un giudice. Insomma: se ci sono difficoltà oggettive sugli organici, se si introducono normative sbagliate e si aumenta il numero dei delinquenti in circolazione è ovvio che aumenti l'insicurezza».

Intanto Roma, fra incuria, degrado, scandali e criminalità, affonda. Marino continua ad accusare la precedente amministrazione, però... 

«Marino è campione del mondo di scaricabarile. Purtroppo per lui i cittadini romani hanno da tempo compreso la sua inadeguatezza. Può inventarsi ciò che vuole, ma ormai si è capito chi lui sia. Marino manca di autorevolezza, e la capitale d'Italia non si amministra senza autorevolezza. Inoltre è anche un bugiardo. Da quando è sindaco gli affidamenti diretti sono aumentati del 30%, quindi dovrebbe solo chiedere scusa ai romani».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]