La città di Beaucaire fa rima con Le Pen? Stop al gemellaggio

31 marzo 2014 ore 13:12, Marta Moriconi
La città di Beaucaire fa rima con Le Pen? Stop al gemellaggio
Il sindaco di Farciennes, un comune belga vicino a Charleroi, dopo oltre 40 anni ha annunciato la sua volontà di sospendere il gemellaggio con la città francese di Beaucaire, 16mila abitanti, vicina a Nimes e Arles, passata al Front National alle elezioni municipali. Insomma, la colpa è che il ridente Paese ha osato diventare LePeniano. "Politicamente, non possiamo continuare a lavorare con persone che sviluppano tesi, ideologie di quel tipo", ha commentato il sindaco del comune vallone, il socialista Hugues Bayet, intervenendo alla radio belga. Val la pena sottolineare però che se valesse questo principio anche al contrario, nessun Paese si potrebbe gemellare più con nessun'altro, considerato che le elezioni -fino a prova contraria- sono democratiche e che quindi di volta in volta i cittadini possono eleggere i rappresentanti che vogliono. Di qualunque colore essi siano. A questo punto ragionevole e democratico sarebbe rispettare gli impegni presi, a meno che non il pregiudizio, ma reali e serie degenerazioni autoritarie, non avvenissero e allora, solo allora, prendere decisioni a riguardo. Ma no. Non sono tempi questi di rispetto della volontà popolare. L'accordo di gemellaggio che era stato firmato nel 1969 e confermato nel 2008 e la storia dei legami tra gli abitanti delle due città che risale alla seconda guerra mondiale, va fatto saltare. E ora fa sapere il sindaco: "Non accetteremo più di andare a Beaucaire su invito della città. E a nostra volta, non li inviteremo più. Anche gli scambi sono sospesi", ha detto il sindaco belga, convinto che "bisogna lottare contro i discorsi un po' semplicisti e xenofobi" che cavalcano senza apportare "soluzioni strutturali per migliorare la vita della gente". Altro che il fascismo della Le Pen, qui siamo di fronte al neonazismo democratico, che miete sempre più vittime nel silenzio della democrazia, quella vera e non quella dettata punto per punto da una categoria a senso unico.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]